L’appello dell’Alleanza contro la povertà in vista delle Elezioni Politiche 2018

In vista delle Elezioni Politiche 2018, l’Assemblea dell’Alleanza contro la povertà ha incontrato il 13 febbraio alcuni esponenti dei partiti che hanno risposto al suo invito (PD, M5S e LeU) e chiesto loro “Una risposta a tutti i poveri, ad ogni povero la giusta risposta”.

L’Alleanza contro la Povertà chiede in particolare che si mantenga alta, in vista delle imminenti elezioni, la soglia di attenzione sulle misure di contrasto alla povertà. Come ribadito in diverse occasioni in queste ultime settimane, con l’introduzione del Reddito d’Inclusione (Rei) si è data prova di serietà e concretezza, attraverso una scelta storica che ha dotato l’Italia di una misura nazionale e strutturale contro la povertà assoluta. La misura va però completata per non aggiungere il Rei alla lunga serie di riforme incompiute del nostro Paese.

Come illustrato nel documento allegato, l’Alleanza contro la Povertà ritiene che si debba:
• estendere la copertura del Rei ed incrementare il contributo economico adottando un Piano nazionale pluriennale che superi progressivamente le attuali carenze;
• riconoscere l’importanza dell’attuazione affermando come cruciale la capacità dei soggetti del welfare locale di tradurre il Rei in pratica. Si tratta di un impegno che chiama in causa i Comuni – titolari del Rei – e le altre realtà dei territori, a partire da Centri per l’impiego, il Terzo Settore e le forze sociali;
• fare del Rei il punto di partenza di una stagione di rinnovamento del welfare attraverso le logiche che hanno caratterizzato l’innovazione delle politiche contro la povertà:

  • evitare misure “una tantum” e concentrarsi su interventi strutturali;
  • garantire universalismo nell’accesso mettendo in primo piano le condizioni effettive di bisogno, e non l’appartenenza a specifiche categorie;
  • porre al centro il welfare locale, per costruire nei territori le risposte più adatte alle esigenze delle persone;
  • costruire una stretta collaborazione tra diversi livelli di governo (Stato-Regioni-Comuni) e tra soggetti pubblici e realtà di rappresentanza sociale per costruire risposte adeguate e sostenibili.

Documento Alleanza contro la Povertà per Elezioni 2018 [.PDF]

Slide Presentazione INPS [link]