Rata del Prestito: Formula di Calcolo, Simulazione e Come Richiedere un Preventivo

Una delle domande che ti potresti porre consiste nel capire come viene calcolata la rata del prestito, cosa che spesso risulta poco chiara. Cerchiamo di capirlo assieme con qualche esempio pratico per poi scoprire come richiedere un preventivo.

La formula della rata del prestito e i dati considerati

Per capire come avviene il calcolo della rata del mutuo devi fare affidamento su questa formula, ovvero M = P * ( J / (1 – (1 + J)^ -N)), dove ogni dato deve essere calcolato con estrema cura e ogni sigla ha un suo significato. M indica la rata mensile che devi pagare per tutta la durata del finanziamento, mentre la lettera P è la somma lorda del prestito che hai richiesto. Considera che, in caso di rinegoziazione, si considera il capitale residuo del mutuo o del finanziamento che hai richiesto.

La lettera J è il tasso di interesse, che deve essere diviso per 100 mentre la lettera N è la durata dei mesi del finanziamento. Questo significa che cinque anni vengono tramutati in 60 mesi. 1 è invece un coefficiente che rimane tale. Grazie a tutti questi dati hai la possibilità di ottenere un dato ben preciso, ovvero la rata del finanziamento che hai richiesto.

rata prestito
Rata prestito

Una simulazione di calcolo

Ovviamente la sola formula così conosciuta potrebbe generare non poca confusione, perciò è importante sostituire alle lettere i numeri. Supponiamo che tu abbia richiesto un finanziamento di 25 mila euro da restituire in 5 anni con tasso di interesse dello 0,625 percento.

Ora la formula diventa già più semplice da capire dato che questa diventa: M = 25,000 * ( 0,00625 / (1 – (1 + 0,00625)^ 60)).

Ovviamente è importante anche capire quali siano le operazioni che devono essere svolte in ordine. Per prima cosa devi sommare al tasso diviso cento il coefficiente 1, quindi ottieni un valore pari a 1,00625. Questo deve essere moltiplicato per il numero dei mesi del finanziamento, quindi ottieni un valore pari a 0,688 circa. Considera che le ultime cinque cifre devono sempre essere prese in considerazione ma, volendo, puoi arrotondare per difetto o eccesso i millesimi. Ora devi sottrarre il prodotto ottenuto dal coefficiente 1, quindi ottieni un nuovo valore pari a 0,312.

Questo è il divisore della tua frazione matematica della formula, Conoscendo già il valore di J, ovvero l’interesse diviso cento, in questo caso devi fare una semplice operazione, ovvero 0,00625/0312. Otterrai circa un valore pari a 0,020 che deve essere moltiplicato per il capitale. Otterrai quindi un valore pari a 500 euro circa.

Come puoi notare svolgere questo tipo di calcolo, una volta che si conoscono i dati e la formula che deve essere applicata, diviene molto meno complesso rispetto a quanto tu possa immaginare in un primo momento.

Una via alternativa per il calcolo della rata

Qualora tu non voglia svolgere lunghi e complessi calcoli matematici, devi semplicemente utilizzare un apposito calcolatore grazie al quale puoi svolgere la procedura in maniera semplice e rapida. Considera ovviamente che pure programmi come Excel ti permettono di svolgere questo calcolo e se imposti bene la funzione delle celle, puoi aggiornare facilmente i dati e ottenere i nuovi importi della rata.

Sappi, ovviamente, che il calcolo manuale rappresenta la soluzione migliore visto che puoi assimilare la formula e quindi avere l’occasione di calcolare la rata di ogni genere di finanziamento che chiedi. Come avrai notato non vengono richiesti dati come il tuo reddito oppure la tua età. Questo poiché in base alla rata gli addetti della banca effettuano tutte le modifiche ritenute necessarie affinché tu possa restituire facilmente il finanziamento che hai richiesto, dettaglio importante da tenere a mente.

Come richiedere un preventivo

Per quanto riguarda la richiesta di preventivo, per ottenerlo puoi percorrere due strade ben distinte grazie alle quali puoi facilmente raggiungere tale obiettivo, ovvero conoscere tutti i dettagli del tuo finanziamento e fare in modo che il risultato finale sia la sottoscrizione di un prodotto che risponde perfettamente a tutte le tue domande. In questo caso devi considerare che la richiesta del preventivo può essere inoltrata direttamente presso la banca alla quale intendi domandare tale finanziamento.

Inserendo tutti i tuoi dati e quelli relativi al prestito che intendi sfruttare, viene effettuato un calcolo preciso grazie al quale hai l’occasione di sapere a quanto ammonta la tua rata.
In caso contrario puoi scegliere un comparatore grazie al quale ti vengono inviati diversi preventivi dalle tante banche che rispecchiano le tue esigenze. Considera, in questo frangente, che devi sempre tenere a mente il fatto che il comparatore potrebbe comunque compiere qualche errore e quindi rendere il preventivo non corretto al massimo.

Ecco quindi come devi procedere per fare in modo che tu possa sapere a quanto ammonta la rata del prestito che decidi di domandare e come ottenere un preventivo in maniera semplice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here