Bitcoin (BTC) crea la sesta candela settimanale ribassista consecutiva per la prima volta dal 2014

Bitcoin (BTC) sta scendendo ad un ritmo accelerato dal 4 maggio ed è in procinto di rompere da una struttura a lungo termine. Bitcoin è in calo da quando ha raggiunto un prezzo massimo storico di 69.000 dollari il 10 novembre 2021 (icona rossa). Il movimento verso il basso è stato brevemente fermato dopo aver raggiunto un locale di 32.917 dollari il 23 gennaio 2022. Il rimbalzo che è seguito è servito a convalidare la linea di un potenziale canale parallelo ascendente.

Questo ha portato ad un massimo locale di 48.189 dollari alla fine di marzo, ma il prezzo è in calo da allora. Finora, ha raggiunto un minimo di 33.267 dollari, che è molto vicino al minimo annuale di 32.917 dollari. BTC è attualmente in procinto di rompere il canale parallelo ascendente che è in vigore da maggio 2021. Una rottura di una tale struttura a lungo termine potrebbe portare all’accelerazione del movimento al ribasso.

Inoltre, vale la pena notare che BTC ha generato sei candele ribassiste successive, che è il massimo dal 2014. Non ci sono mai state sette candele ribassiste successive.

Letture ribassiste

Gli indicatori tecnici nel time frame settimanale sono ribassisti. Sia l’RSI che il MACD settimanali sono in calo, e quest’ultimo ha appena attraversato il territorio negativo (icona rossa). Il MACD ha anche generato 21 barre ribassiste consecutive. Mentre c’è una potenziale divergenza rialzista che si sta sviluppando nell’RSI (linea verde), è piuttosto piccola e deve ancora essere confermata.

Frattali

Le letture degli indicatori condividono alcune somiglianze con il movimento sia nel 2018 che nel marzo 2020 (icone rosse). Le somiglianze derivano dall’incrocio del MACD in territorio negativo e da almeno 21 barre di momentum ribassista successive. A causa della lettura RSI più bassa, gli attributi attuali sono leggermente più vicini a quelli del 2020 che a quelli del 2018.

Mentre entrambi i movimenti erano abbastanza vicini ai fondi, il BTC doveva ancora raggiungere un fondo nel 2018 ma lo aveva già fatto nel 2020.

Movimento futuro del BTC

Infine, il time frame giornaliero mostra che BTC ha rotto verso il basso da un canale parallelo ascendente a breve termine che era stato precedentemente in posizione dal 24 gennaio. Oltre alla possibilità di un modello a doppio fondo vicino a 32.000 dollari, non ci sono segni rialzisti in atto.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here