Bitcoin (BTC) recupera 30.000 dollari dopo il crollo improvviso a 25.900 dollari

Il Bitcoin (BTC) è uscito da un modello a breve termine dopo aver rimbalzato su una confluenza di livelli di supporto Fib. Il Bitcoin è sceso ad un ritmo accelerato da quando si è staccato da un canale parallelo ascendente il 5 maggio. Il ribasso è stato rapido e ha portato a un minimo di lungo periodo di 26.700 dollari il 12 maggio. Il ribasso ha causato anche la rottura dell’area di supporto orizzontale di 30.500 dollari, che era in vigore dal maggio 2021.

Attualmente il BTC sta tentando di recuperare il livello (icona rossa). Poiché il supporto è rimasto in piedi per così tanto tempo, la capacità o meno del BTC di recuperarlo potrebbe essere un fattore determinante per la direzione del trend futuro.

Movimento a breve termine

Il grafico a due ore mostra che, dopo la rottura del suddetto canale a lungo termine, il BTC è stato scambiato all’interno di un canale parallelo discendente a più breve termine. Il 12 maggio ha rimbalzato sulla linea di supporto (icona verde) di questo canale e ha iniziato a muoversi verso l’alto. Il giorno successivo è apparentemente uscito dal canale, ma sta ancora affrontando una forte resistenza a 31.800 dollari. Si tratta del livello di resistenza del ritracciamento 0,382 Fib e di un’area di resistenza orizzontale. Il rimbalzo e il breakout in corso sono supportati dalle letture dell’RSI.

In primo luogo, l’indicatore è uscito da una linea di tendenza discendente il 10 maggio e ha generato una divergenza rialzista il 12 maggio, in coincidenza con il rimbalzo sulla linea di supporto del canale. Ora, anche l’RSI si è spostato al di sopra di 50, che è spesso considerato un segnale di tendenza rialzista. Se il BTC riuscisse a recuperare l’area dei 31.800 dollari, recupererebbe anche il livello di supporto a lungo termine di 31.500 dollari precedentemente delineato. Di conseguenza, potrebbe contribuire a spingere il prezzo verso la prossima resistenza più vicina a 34.900 dollari.

Analisi del conteggio delle onde

Il conteggio delle onde suggerisce che il BTC sta correggendo all’interno di una struttura correttiva A-B-C (in rosso) da quando ha raggiunto il massimo storico di 69.000 dollari nel novembre 2021. Se è vero, si trova attualmente nell’onda C. Finora, le onde A e C hanno avuto un rapporto di 1:0,61, che è il secondo più comune in tali strutture. Pertanto, è possibile che sia stato raggiunto un minimo.

Il conteggio a lungo termine supporta questa teoria, poiché suggerisce che il BTC ha appena completato l’onda quattro di un movimento ascendente a lungo termine a cinque onde, iniziato nel dicembre 2020. Il minimo di ieri è stato raggiunto in corrispondenza di una confluenza di livelli di supporto:

  1. Un canale parallelo creato collegando i massimi delle onde uno e tre e proiettandoli verso il fondo dell’onda due (bianco).
  2. Un canale parallelo che collega i massimi e i minimi delle onde uno e due.

Inoltre, se il conteggio è corretto, l’onda quattro ha richiesto esattamente 1,5 volte la lunghezza dell’onda due. In questo caso, il BTC potrebbe presto iniziare un’onda cinque a più lungo termine che potrebbe portarlo a un nuovo massimo storico.

Al contrario, un crollo decisivo al di sotto dell’area dei 27.000 dollari significherebbe probabilmente che il BTC rimarrà bloccato in un mercato orso prolungato.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here