Carta Anonima: Costi, Vantaggi, Quale Carta Prepagata Scegliere

Una carta di credito anonima, esattamente come il contante, promette di mantenere riservate le operazioni e le abitudini di spesa del titolare. Una caratteristica già in parte attribuibile alle consuete carte prepagate, scollegate dal conto corrente bancario personale. Desiderio di privacy e riservatezza spingono la domanda di carte anonime e ViaBuy si presenta come la carta di ultima generazione che promette l’anonimato. Entriamo nel merito e verifichiamone vantaggi competitivi, costi ed eventuali limiti.

Carta ViaBuy Mastercard

Sebbene la carta prepagata ViaBuy abbia suscitato interesse soprattutto per il più alto livello di anonimato, l’interesse maggiore per questa carta è oggi determinato da un’altra, seppur connessa, sua caratteristica: la si può utilizzare per operazioni solitamente precluse a molte prepagate. Vediamo come ci riesce.

ViaBuy è dotata della certificazione MasterCard International, non riporta la solita indicazione MasterCard Debit e il nome del titolare è stampato in rilievo. Queste tre caratteristiche, unitamente a una quarta che vedremo a breve, la rendono virtualmente indistinguibile da una carta tradizionale, con linea di credito, tutte le volte che il suo saldo disponibile risulterà adeguato a coprire l’importo da addebitare, o preautorizzare, richiesto dall’esercente. Il caso più emblematico: l’autonoleggio.

Scopri i vantaggi Viabuy sul sito web

In quanto alla promessa di anonimato, viene mantenuta nei limiti della normativa vigente. Avendo cura di non superare mai un saldo disponibile di 1000,00 euro e non prelevando mai più di 100,00 euro per volta, non sarà necessario fornire documento d’identità. Rappresenta il livello base d’uso della carta. Superate le suddette soglie, scatterà l’obbligo legale di identificazione e la carta verrà sospesa fino all’espletamento di questa formalità. Un dettaglio da tenere sempre presente, che richiameremo nella sezione seguente!

Tutti gli altri aspetti la carta ViaBuy li condivide con le più moderne carte di credito prepagate, sebbene alcuni dettagli tecnici meritino ulteriore attenzione. Intanto, e questa è la quarta caratteristica saliente di ViaBuy, il conto corrente associato viene attivato in Germania e non in Italia. L’Iban, perciò, non comincerà dunque con IT, ma con DE. Una circostanza rilevante, che rafforza le caratteristiche di anonimato riconosciute alla carta. Soprattutto in considerazione di un dettaglio non secondario: trattandosi di una carta prepagata, al momento dell’attivazione nessuna informazione sarà inviata alle competenti autorità di vigilanza. Neanche in Germania, alla SCHUFA. Quindi, entro i limiti di legge, ViaBuy rappresenta forse il più elevato livello di anonimato oggi possibile per una carta di credito. 

Per il resto, come anticipato, ViaBuy è una normale prepagata: il saldo copre le spese effettuabili e non è possibile spendere più di quanto caricato e disponibile sulla carta. Al momento della sottoscrizione online, il conto viene attivato e la carta spedita entro il giorno lavorativo successivo. Lo schema dei costi, che vedremo a breve, tuttavia, considerate le caratteristiche appena esposte, si differenzia dalla maggior parte delle altre carte prepagate.

Costi e Limiti 

L’emissione di ViaBuy prevede un costo una tantum di 69,90 euro, addebitati in coincidenza della prima ricarica. Ogni anno poi, saranno addebitati ulteriori 19,90 euro di canone. Ogni carta aggiuntiva, al momento non disponibile, è gratuita e il canone scende a 14,90 euro. Le modalità di ricarica sono numerose e possono prevedere dei costi. Superata la soglia dei mille euro di ricarica e fornito il documento d’identità, non si hanno più limiti su entità di ricarica e operazioni ma si sarà tenuti, come anticipato, a identificarsi fornendo un documento.

L’ampio spettro di operazioni disponibili ed i relativi costi seguono un schema articolato che vale la pena riassumere. Ogni importo ricevuto da una fonte non intestata al titolare sarà la prima volta congelato temporaneamente. È inoltre possibile ricevere lo stipendio su ViaBuy seguendo le indicazioni del servizio clienti. I tempi di esecuzione delle operazioni sono garantiti entro 1-2 giorni lavorativi.

Verifica del Saldo e Movimenti

Anche ViaBuy, come da attuale standard di mercato, dispone di un’applicazione omonima che permette di verificarne tutte le funzioni. Scaricabile gratuitamente da Google Play per Android ed Apple Store per iOS, la si può utilizzare, come per altro il sito ufficiale, oltre che per attivare la carta appena ricevuta, per verificare saldo e movimenti, effettuare bonifici e trasferire denaro.

Richiesta e Attivazione della Carta

La carta si richiede online sul sito ufficiale ViaBuy, la si riceve comodamente a casa entro pochi giorni, da dove si potrà procedere all’attivazione anche direttamente sull’applicazione mobile, seguendo le indicazioni ricevute con la carta. C’è da dire che il conto corrente viene attivato quasi contestualmente alla richiesta della carta. Quindi, tenuto conto dell’operatività appena descritta, si potrà procedere anche alla prima ricarica senza attendere la carta. Le modalità di ricarica sono molteplici: bonifico nazionale o SEPA, in contanti, con carta di credito o debito presso un qualunque ATM e con bonifico internazionale fuori area SEPA. Oltre ad altre modalità completamente digitali, come il trasferimento gratuito di fondi tra due distinte carte ViaBuy. I costi sono variabili, come riportato nella sezione precedente.

Considerazioni Finali

Carta ViaBuy e conto corrente tedesco associato costituiscono uno strumento che si distingue parecchio nel panorama odierno delle carte prepagate. Il livello di anonimato e la sua utilizzabilità estesa, a circostanze in cui una normale prepagata potrebbe faticare o essere rifiutata, rendono questa carta, seppure con uno schema di costi non trascurabile, discretamente interessante.

Sito ufficiale: www.viabuy.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here