Carta Bancoposta Più: Come Funziona e Come Richiederla

Per i clienti che hanno già un conto BancoPosta, Poste Italiane offre una nuova carta di credito, BancoPosta Più, che consente di effettuare pagamenti online o nei negozi e di avere un plafond mensile di spesa, da rimborsare in comode rate mensili o in un’unica soluzione. In questo articolo vedremo nel dettaglio come funziona la carta Bancoposta Più, come richiederla e attivarla.

Cos’è BancoPosta Più

Poste Italiane, in collaborazione con Compass, ha realizzato una nuova carta di credito, che consente di effettuare pagamenti contactless e di ottenere un plafond mensile per le vostre spese da rimborsare in una soluzione unica o a rate. La caratteristica principale del BancoPosta Più è la flessibilità, difatti i clienti potranno scegliere di rimborsare i pagamenti tramite delle rate, come succede con le carte revolving o a saldo, come una normale carta di credito.

Il plafond della nuova carta di credito di Poste Italiane viene stabilito periodicamente da Compass e può variare in base alla situazione economica del richiedente. L’analisi finanziaria del cliente serve a Poste Italiane e a Compass per verificare la solidità del cliente, così nel caso scelga di effettuare pagamenti a rate potrà rimborsare sicuramente la somma ricevuta. In generale, il fido della carta BancoPosta Più può essere compreso tra i 2600€ e i 3600€ e può essere anche trasferito sul conto corrente collegato. Se si trasferisce il fido sul conto BancoPosta si potrà comunque procedere alla restituzione con comode rate mensili.

carta bancoposta più
Carta BancoPosta Più

Come richiederla

Se si vuole richiedere una carta di credito BancoPosta Più, è necessario recarsi presso uno degli sportelli Poste Italiane, inoltrare la richiesta online sul sito ufficiale delle Poste o chiamare il numero verde 800.00.33.22. La carta di credito è riservata esclusivamente ai clienti che hanno già un conto corrente BancoPosta, quindi non può essere emessa per chi è titolare di altri tipi di conti postali o bancari. Per richiedere la carta bisognerà presentare alcuni documenti:

  • carta d’identità;
  • tessera sanitaria o codice fiscale;
  • documento reddituale (busta paga per i dipendenti, cedolino per i pensionati e Modello unico per i lavoratori autonomi).

La richiesta della carta BancoPosta Più può essere inoltrata dai cittadini italiani o europei, mentre i cittadini extraeuropei dovranno presentare il permesso di soggiorno. La carta di credito può essere utilizzata in Italia e all’estero, grazie al circuito MasterCard. Dopo aver richiesto BancoPosta Più, la carta sarà spedita presso il vostro domicilio, ma per usarla bisognerà procedere all’attivazione chiamando il numero verde 800.216.740 e seguire le indicazioni della voce guida. Completata la procedura di attivazione, si potrà usare BancoPosta Più per fare acquisti nei negozi e online o fare pagamenti importanti e rateizzarli automaticamente. È importante sottolineare che quando si richiede la rateizzazione, il primo rimborso per il vostro pagamento avverrà il 12 del secondo mese successivo all’acquisto e potrete scegliere autonomamente il numero di rate.

Tutte le rate hanno un importo fisso prestabilito e si ha tempo per la restituzione fino a un massimo di 72 mesi, se l’importo supera i 760 €. Il tasso di interesse applicato, qualunque sia l’importo richiesto è pari al 6%, ma può essere anche modificato unilateralmente, di conseguenza è sempre opportuno richiedere maggiori informazioni prima di scegliere l’opzione rateale per i propri acquisti. L’emissione della carta non ha nessun costo, mentre le spese annuali sono pari a 24€ per la carta BancoPosta Più, ma se si vuole aggiungerne una seconda, allora bisognerà pagare altri 6€. Per quanto riguarda i prelievi presso lo sportivo, l’importo massimo giornaliero è pari a 300 € e di 600 € quello mensile.

Sicurezza nei pagamenti e app

Per tenere sempre controllo le vostre spese con la carta di credito di Poste Italiane, si può attivare gratuitamente il servizio di sms, che vi informerà quando viene eseguito un pagamento o vi è un prelievo allo sportello. Per gli acquisti entro i 25 € di spesa, si potrà usare il sistema contactless e non sarà necessario immettere il proprio codice PIN, mentre per importi superiori sarà richiesto il PIN e la firma dello scontrino fiscale. Per offrirvi maggiore sicurezza durante gli acquisti online, il BancoPosta Più è dotato della tecnologia MasterCard Identity Check, quindi prima di eseguire un pagamento vi verrà richiesto di inserire un OTP, un codice univoco o di autorizzare il prelievo tramite l’app collegata alla carta. Per controllare la carta BancoPosta Più dovrete registrarvi sul sito Myposte o scaricare l’app BancoPosta. Dopo esservi registrati gratuitamente, dovrete inserire i dati della carta e potrete accedere a tutte le funzioni online. Nell’area riservata si potrà consultare e scaricare l’estratto conto online, controllare il saldo, visualizzare lo storico dei pagamenti ed eseguire bonifici verso il BancoPosta collegato.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here