Carta di Credito di Intesa San Paolo: Come Funziona, Requisiti e Come Richiederla

Il gruppo Intesa San Paolo offre una vasta gamma di carte di credito, ciascuna con proprie funzionalità e requisiti specifici, in modo da garantire la massima copertura delle esigenze dei propri clienti. Tra le varie tipologie di carte di credito potrai scegliere quella a te più congeniale tra Gold, Classic ed Exclusive.

Funzionalità principali: personalizzazione e massima sicurezza

Le carte di credito di Intesa San Paolo sono collegate direttamente al circuito Mastercard. In base al reddito netto o alla tua capacità di spending potrai scegliere la carta di credito con il massimale più idoneo: la Gold Card prevede limiti mensili fino a €100.000, la Classic €3.000 e l’Exclusive fino a €300.000. La banca offre ai propri clienti, però, la possibilità di gestire autonomamente i massimali (entro i limiti previsti): sarà sufficiente modificare l’importo tramite cassa veloce, homebanking o app XME Mobile, accedendo alle impostazioni del profilo utente.

La personalizzazione delle carte di credito, però, riguarda anche altro: potrai infatti modificare il PIN della tua carta di credito – scegliendone uno per te facile da ricordare – e personalizzare il layout della carta (servizio soggetto a tariffa di €10), caricando le immagini della galleria. Il servizio XME Wallet ti permetterà inoltre di collegare la carta a qualsiasi app di pagamento digitale per poter effettuare transazioni economiche anche senza avere la carta con te e potrai cominciare ad utilizzarla anche prima che ti sia fisicamente recapitata.

Tramite le carte di credito di Intesa San Paolo potrai effettuare acquisti sia in Italia che all’estero senza commissioni: dotate di sistema contactless, entro una spesa di €50 non ti verrà richiesta firma, né PIN. Potrai prelevare contanti (in euro o altra valuta) fino ad un massimo di €800 (che diventano €3000 per i possessori di Carta Exclusive), sia agli sportelli bancomat di Intesa San Paolo, sia di qualsiasi altra banca appartenente all’area SEPA od extra SEPA: compilando il “Profilo Mondo” del Servizio Geocontrol sarai tu a selezionare in quali paesi concedere l’utilizzo della tua carta di credito.

Per ogni transazione dovrai dare conferma tramite 3D Secure Code generato dall’app e per ogni movimento riceverai una notifica anche tramite email o servizio di messaggistica tradizionale. Qualsiasi pagamento sarà tutelato dalla copertura assicurativa grazie alla collaborazione di istituti assicurativi quali Gruppo AXA e Net Insurance S.p.A. Potrai, perciò, richiedere rimborsi in caso di clonazione della carta, acquisti errati o involontari, oppure per denaro indebitamente prelevato.

A tua disposizione avrai sempre il servizio clienti, attivo tutti i giorni, 24 ore su 24 per blocchi e gestione delle emergenze. Intesa San Paolo inoltre offre la possibilità di abilitare – a fronte di un canone mensile ridotto – anche carte di credito aggiuntive e aggregate per te stesso, i tuoi familiari e amici fino ad un massimo di 6 persone. L’addebito delle spese effettuate avviene sempre sul conto corrente collegato, in un’unica soluzione, il giorno 15 del mese successivo.

carta di credito di intesa san paolo
Carta di credito di Intesa San Paolo

Requisiti per l’accesso

Per diventare titolare di una carta di credito di Intesa San Paolo occorre essere correntista presso la banca stessa.  Qualora tu non sia ancora cliente, potrai aprire un nuovo conto corrente, anche direttamente online: entro il 30 settembre 2022 potrai usufruire della promozione XME Conto con spese conto e canone XME Card Plus completamente gratuiti per sempre.

Per quanto riguarda i requisiti economici necessari per poter richiedere la carta di credito, dovrai dimostrare il tuo reddito annuo o il valore del tuo potere di spesa: per l’Exclusive Card, ad esempio, è richiesto attività finanziaria di minimo €75.000 o un reddito annuo netto di almeno €35.000. Dovrai poi fornire tutta l’ulteriore documentazione necessaria: carta d’identità e codice fiscale, copia del contratto di lavoro (oppure l’ultima busta paga o l’ultimo cedolino della pensione) oppure la copia della dichiarazione dei redditi.

Come richiedere le carte di credito

Fino al 30 giugno 2022 è attiva una promozione che offre il canone mensile gratuito per i primi 6 mesi dall’attivazione e costi ridotti fino ai 36 mesi successivi. Potrai rivolgerti direttamente in filiale e, in questo caso, ti verrà consegnata la carta di credito standard. Se, invece, deciderai di attivarla autonomamente tramite internet, potrai scegliere di personalizzarne grafica e colori. Dovrai quindi, semplicemente, compilare il modulo di richiesta di attivazione della carta di credito da te scelta, inserire la tua anagrafica, allegare i documenti richiesti ed attendere una notifica che confermi l’avvenuta registrazione della richiesta.

Vantaggi esclusivi

Intesa San Paolo prevede agevolazioni e sconti su molti servizi, riservando ai titolari della carte di credito convenzioni esclusive, come ad esempio: donazioni ad enti benefici, tariffe agevolate su noleggi auto ed hotel, assicurazioni viaggio, accesso privilegiato a concerti ed eventi sportivi, sconti su visite ed esami in numerose strutture mediche e veterinarie convenzionate.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here