Carte Prepagate Bper: Recensione, Requisiti e Costi

Le carte prepagate sono uno strumento estremamente diffuso e utilizzato, in quanto consentono di pagare, in modo facile e veloce, senza la necessità di dovere mostrare garanzie reddituali o di altro tipo. Andiamo in questa recensione ad analizzare tutte le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi della carta prepagata Bper.

Carta conto Bper: caratteristiche, costi e funzionalità

Prima di analizzare le caratteristiche della prepagata Bper, si deve tenere presente come la caratteristica che principalmente contraddistingue le prepagate dalle carte di debito o credito è la non collegabilità con un conto corrente. Ciò comporta, nonostante si possa fare, sul lato pratico, quasi tutto ciò che si può fare con una carta collegata al conto, la necessità di ricaricarla, non essendo possibile prelevare direttamente dal conto corrente.

Se questo può, da un lato, costituire una seccatura, si rivela anche un vantaggio per quanti si trovano alle prime armi. Essendo infatti necessario ricaricare di volta e in volta la carta, scalando poi ogni pagamento dal saldo presente sulla stessa, ciò consente all’utilizzatore di tenere sotto controllo le entrate e le uscite.

Bper è una delle banche più sicure in Italia secondo i parametri internazionali, vediamo se la carta conto prepagata si mantiene all’altezza delle aspettative.

Grazie alla carta Bper si possono effettuare acquisti sia online che in negozio e, se ci si mantiene sotto determinati limiti di importo, fissati a 25 euro, c’è inoltre la possibilità di pagare contactless, senza quindi la necessità dell’inserimento del PIN o di dovere dare la carta al commesso, ma attraverso l’avvicinamento della stessa al POS.

Ovviamente, come altre prepagate, anche quella di Bper consente il ritiro di soldi allo sportello: in Italia, all’estero o presso altre banche. Presente è, inoltre, la possibilità di effettuare, inviare e ricevere bonifici online. Può essere utilizzata anche per l’accreditamento dello stipendio, della pensione o di redditi di altro tipo.

Fra le numerose funzioni c’è anche la possibilità di ricaricare il cellulare comodamente da casa, attraverso lo smartphone e l’app o i servizi di internet banking.

Una caratteristica che contraddistingue la carta Bper, oltre che la facilità di utilizzo, è la sicurezza, grazie alle garanzie offerte dai due circuiti utilizzati, vale a dire MasterCard e Visa. Un altro punto di forza delle prepagate Bper è la loro praticità.  Prevista è infatti la possibilità di pagare sia attraverso ATM, che nei punti vendita Mooney presso lo sportello bancario o se lo si preferisce attraverso bonifico online.

carte prepagate bper
Carte prepagate Bper

Costi e condizioni economiche

La prepagata Bper è dotata di un plafond fra i più alti in assoluto. Si può richiedere, se si rispettano i requisiti richiesti, una carta con la possibilità però di richiederne una seconda attraverso la presentazione di tutta la documentazione necessaria. Non è previsto nessun costo né di emissione né di sostituzione né di rinnovo, a parte il pagamento di un canone mensile pari alla modica cifra i 1 euro.

Requisiti per richiederla

Come di solito avviene, è necessaria la sussistenza di alcuni requisiti nel soggetto richiedente, in assenza dei quali non si può procedere con l’emissione della carta Bper. Il primo requisito richiesto è la maggiore età: la carta Bper non è richiedibile dai soggetti minori.

Presente è però la possibilità di richiedere la carta prepagata Bper per i giovanissimi: si tratta di una particolare carta prepagata pensata proprio per i più giovani che consente di offrire alcune garanzie ai genitori in quanto alle possibilità e alle modalità di utilizzo. Queste sono perfette per responsabilizzare i propri figli nella gestione di piccoli budget, consentendo al contempo di tenere sotto controllo tutti i movimenti della carta e, ovviamente, il saldo.

Si richiede inoltre la residenza e il domicilio in Italia, il codice fiscale italiano e l’essere persone fisiche. La procedura di registrazione è molto semplice, consistendo nell’inserimento dei propri dati, nonché dei contatti e di tutti i documenti personali richiesti. La carta prepagata Bper quindi è una delle migliori opzioni per quanti intendono disporre di una carta veloce e pratica, per il pagamento contactless e non negli store fisici e digitali.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 3]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here