Coinbase sospende il programma di affiliazione, come dimostrano le e-mail trapelate

Le e-mail trapelate suggeriscono che Coinbase sospenderà il suo programma di marketing affiliato negli Stati Uniti il 19 luglio.

Le e-mail inviate a tre creatori citano le condizioni del mercato e le prospettive per il resto del 2022 come ragioni della sospensione. Pur non impegnandosi su una data specifica, Coinbase ha dichiarato che riprenderà il suo programma di affiliazione nel 2023.

Coinbase ha dichiarato di non aver preso questa decisione alla leggera, ma di non poter continuare a premiare le attività incentivate sulla sua piattaforma. Ha consigliato ai suoi affiliati di rimuovere i contenuti promozionali dai loro siti web.

L’opinionista di criptovalute Ben Armstrong, noto anche come Bitboy, ha affermato che le azioni di Coinbase potrebbero essere un segnale di difficoltà e ha consigliato ai suoi seguaci di “muoversi con cautela”, aggiungendo che un’insolvenza di Coinbase scuoterebbe il mercato nel profondo.

Il programma di affiliazione di Coinbase

Una volta iscritti, gli affiliati ottengono l’accesso al materiale promozionale e possono pubblicizzare Coinbase tramite link in articoli, nuovi contenuti e pubblicità sui loro siti web. Il programma di affiliazione di Coinbase assegna all’affiliato il 50% della commissione di trading di un arbitro nei primi tre mesi di adesione al programma.

Lo YouTuber di finanza personale e venture capitalist Nate O’Brien ha dichiarato su Twitter di temere che la sospensione del programma di affiliazione da parte di Coinbase sia una “grande” bandiera rossa, che avverte di un’imminente crisi di insolvenza. Egli ritiene che la riluttanza di Coinbase a pagare 5 dollari a un affiliato possa essere il risultato di una riduzione dei costi nell’attuale mercato ribassista delle criptovalute.

Tuttavia, come ha osservato un utente di Twitter, cryptogemguy, i programmi di affiliazione comportano una spesa per far crescere la base di utenti. Coinbase ha fatto crescere la sua base di utenti fino a 89 milioni di utenti registrati con un numero di telefono o un indirizzo e-mail convalidato.

Cryptogemguy sostiene che Coinbase potrebbe utilizzare il denaro per nuove campagne di marketing. Ha fatto notare che la chiusura del programma di affiliazione di Airbnb ha portato a sconti per gli utenti.

Tutto è possibile

Bitboy ha affermato che, sebbene una crisi di insolvenza sia improbabile, di recente sono accadute cose più strane nello spazio crittografico, tra cui il crollo di alcune istituzioni crittografiche consolidate che hanno cavalcato l’ultima corsa del toro verso la superstar della crittografia.

La mietitrice della bancarotta ha visitato i prestatori di criptovalute Voyager Digital e Celsius e l’hedge fund Three Arrows Capital, mentre i pericoli dei prestiti ad alto rendimento e ad alto rischio sono diventati evidenti negli ultimi mesi.

Coinbase ha licenziato il 20% della sua forza lavoro, ha annullato le offerte di lavoro accettate e ha ritirato il suo prodotto Coinbase Pro, destinato a chi ha bisogno di analisi tecniche e altre caratteristiche professionali.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here