Diario di un nuovo investitore NFT: L’adrenalina di comprare il mio primo Jpeg

HODL, ATH, LFG, WAGMI – benvenuto nel mondo degli NFT. Questi e molti altri, sono solo alcuni degli acronimi che dovrete incontrare quando comprate e vendete nel mondo NFT.

Saluti ai nuovi lettori, ai principianti di NFT e agli OG. Sono Kevin, e sono qui per darvi il resoconto del mio primo mese nella terra dell’NFT e ragazzi, che corsa è stata. Per prima cosa, iniziamo con il mio viaggio per entrare in questo spazio. Come molti altri non ho potuto fare a meno di notare che l’anno scorso era NFT questo, NFT quello, e tutti sembravano parlare di questo nuovo modo di comprare e vendere arte. Ho cominciato a prendere più di una semplice curiosità.

Prime impressioni: Da dove comincio?

Avendo investito quel poco che avevo a disposizione nelle criptovalute nell’ultimo anno o due, ho voluto vedere davvero di cosa si trattava e ho visto un sacco di chiacchiere su quella che pensavo fosse una piccola cosa chiamata BAYC (un altro acronimo), poi ho visto i prezzi da capogiro e il ROI (sì, lo so) che alcuni nello spazio stavano ottenendo e ho pensato, “beh ne prenderò un po’”. Ma non appena ho iniziato a guardarmi intorno, è diventato un campo minato di informazioni, disinformazione e truffe e gocce e pompe e discariche, che la mia testa è diventata stordita da tutto questo.

Ho fatto un respiro profondo e ho iniziato a organizzarmi. Per prima cosa, cosa mi piace effettivamente guardare? Questa è una parte fondamentale dell’acquisto di qualsiasi cosa nel mondo dell’NFT ed è una cosa che tutti dovrebbero tenere in testa. Secondo, quanti soldi voglio investire? Non mettete soldi che non potete permettervi di perdere o che non vi dispiace spendere. NON usate i soldi per pagare l’affitto o per comprare cibo per comprare quello che pensate sarà un ritorno 10/20x. C’è la possibilità che non sia così e allora cosa…

In terzo luogo, come faccio a impostare i sistemi necessari per iniziare – portafoglio, firma, stoccaggio, portafoglio caldo, portafoglio freddo, Twitter, Discord – c’è una pletora di cose da impostare e mettere a posto prima di poter anche solo pensare di comprare qualcosa. Alla fine, dopo un paio di giorni (sì, mi ci è voluto così tanto) ho ottenuto ciò che pensavo fosse necessario e ho iniziato a immergermi nella piscina di NFT.

Decidere quale NFT comprare

Ci sono molti tipi di NFT da collezionare e uno dei più comuni sono le collezioni PFP (foto del profilo). Queste di solito consistono di circa 10.000 pezzi che sono per lo più fatti a caso con caratteristiche simili, ma sono tutti leggermente diversi. Sono queste che Bored Ape Yacht Club, Crypto Punks, Doodles e 100 altri cercano di lanciare ogni giorno per attirarti nei loro progetti e nei loro piani non solo per un jpeg ma per un’intera comunità che offre molti benefici come l’accesso a eventi unici, merchandise e molti altri vantaggi.

Ci sono anche collezioni 1/1 e altri “cosiddetti” progetti seri da acquistare, ma il PFP sembra essere uno dei modi più semplici per entrare negli NFT. Ho iniziato a seguire un sacco di persone su Twitter e ad osservare la scena e ho visto che mentre c’è un sacco di spazzatura e un sacco di gente che segue gli altri, c’è un gruppo molto grande di persone che hanno un grande occhio e una grande mente per ciò che le NFT possono effettivamente essere e sono quelle che si vogliono cercare. I nomi degni di nota finora includono TaylorGerring, GoTrillaGorilla, xBenJamminx, e naturalmente NFT Plazas. Questa non è assolutamente una lista completa, solo quelli che riesco a ricordare mentre scrivo in questo momento.

Armato dei miei miseri 0,9 ETH, ho iniziato a guardarmi intorno. Alien Frens, Little Lemons e molti altri nella mia fascia di prezzo kept che catturavano la mia attenzione ma niente che volessi davvero comprare. Devi DYOR (esatto, altri acronimi). Questo sta per Do Your Own Research ed è vitale per questo o qualsiasi altro tipo di spazio di investimento. Vai su Twitter, guarda il sito web, unisciti al gruppo Discord. Inizia a farti un’idea di quello che pensi che un progetto e le persone abbiano da offrirti. Alcuni sono lì per un rapido ritorno, altri per sempre, alcuni amano semplicemente le immagini e le persone che ci sono dietro. Tutti abbiamo le nostre ragioni per comprare, quindi chiediti qual è la tua?

La tortura del Going All In

Comincerete anche a pensare ad un sacco di “e se”… E se non fosse così buono, e se perdessi i miei soldi, e se il mio NFT si perdesse nella blockchain e perdessi tutti i miei soldi. Argh, la tortura di comprare il primo è immensa e direi che basta buttarsi e avere convinzione! Mentre guardavo, una cosa che continuava a catturare la mia attenzione erano i ragazzi di CoolmanUniverse.

Mi sono piaciuti molto i personaggi, Coolcoffeedan si presenta come un uomo genuinamente simpatico. È incredibilmente talentuoso, sembra avere una grande visione di ciò che vuole fare con il progetto. Ha oltre 2,5 milioni di follower su Instagram e Youtube, e per me ho pensato che questo è quello che voglio comprare come mio primo NFT.

Nervosamente, sono andato attraverso OpenSea e ho trovato uno che mi piaceva, ho premuto Buy Now e poi ho affrontato la leggenda che è GAS FEES! Per quelli che non lo sanno, le tasse di gas sono ciò che si deve pagare ogni volta che si acquista, si vende o si trasferisce qualcosa sulla blockchain di Ethereum ed è qui che si ha un grande shock.

A seconda di quanto è occupata la blockchain di Ethereum e quanto stai spendendo, il costo può andare da poche sterline a letteralmente migliaia. È qualcosa che noi nuovi acquirenti dobbiamo tenere a mente quando compriamo. Quando ho superato lo shock di dover pagare 118 dollari in più di tasse per comprare il mio piccolo Speshie, ho premuto conferma e ho aspettato… e aspettato… e poi era mio, sono diventato l’orgoglioso proprietario di questo piccolo jpeg.

L’adrenalina ha iniziato a scorrere e a quel punto sono diventato così orgoglioso, così contento di essermi buttato, di essermi bagnato e di essermi divertito. Mi sentivo benissimo. Mi sono presentato sul Twitterverse, sono entrato nella stanza Discord di Coolmans Universe e ho postato con orgoglio il mio nuovo acquisto per essere accolto a braccia aperte e con commenti del tipo “è fantastico, figo” e improvvisamente mi sono sentito come un nuovo padre che ho fissato tutta la notte pensando “cosa ho fatto!”

Non si torna più indietro

Quello è stato il mio primo ingresso in questo parco giochi meravigliosamente creativo e altamente emotivo, e da allora ho scoperto così tante grandi persone e grandi progetti e sicuramente continuerò ad andare, continuare a guardare, appostarmi, indagare e soprattutto, continuare a COMPRARE. Fino alla prossima volta NFT fam. Spero che questo vi aiuti, potete tenervi aggiornati con altri racconti nella mia nuova rubrica bisettimanale Diario di un investitore NFT NFT.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here