Elon Musk nell’acquisizione di Twitter da 44 miliardi di dollari: Cosa riserverà il futuro?

Twitter ha confermato ufficialmente di aver accettato l’offerta di 44 miliardi di dollari di Elon Musk per portare l’azienda in privato. Secondo l’accordo, gli azionisti di Twitter riceveranno 54,20 dollari in contanti per ogni azione ordinaria. Gli azionisti dovrebbero votare sull’accettazione dell’accordo nei prossimi giorni.

Il futuro del CEO è incerto

Mentre l’accordo mette fine a settimane di speculazioni, l’attuale amministratore delegato Parag Agrawal ha detto ai dipendenti che il futuro della società è incerto. “Una volta che l’accordo si chiude, non sappiamo in quale direzione andrà la piattaforma”, ha riferito Reuters.

Twitter ha uno scopo e una rilevanza che ha un impatto sul mondo intero. Profondamente orgoglioso dei nostri team e ispirato dal lavoro che non è mai stato così importante. https://t.co/5iNTtJoEHf-

Parag Agrawal (@paraga) 25 aprile 2022

Agrawal manterrà il suo lavoro per il momento. Tuttavia, se sarà licenziato entro 12 mesi dall’acquisizione, riceverà una stima di 42 milioni di dollari in stipendio e azioni, secondo la società di ricerca Equilar.

Dorsey mette il suo peso dietro la proprietà di Musk

Dopo l’annuncio, l’ex capo di Twitter Jack Dorsey ha espresso la sua opinione, dicendo ai suoi seguaci di Twitter che mentre non crede che “qualcuno dovrebbe possedere o gestire Twitter”, Musk è la “soluzione singolare” di cui si fida.

In linea di principio, non credo che qualcuno dovrebbe possedere o gestire Twitter. Vuole essere un bene pubblico a livello di protocollo, non una società. Risolvendo il problema di essere un’azienda però, Elon è la soluzione singolare di cui mi fido. Mi fido della sua missione di estendere la luce della coscienza.

– jack️ (@jack) 26 aprile 2022

Musk continua, nel frattempo, a spingere la “libertà di parola” come motivo del suo acquisto. “La libertà di parola è il fondamento di una democrazia funzionante, e Twitter è la piazza digitale dove si discutono questioni vitali per il futuro dell’umanità”, ha detto.

Spero che anche i miei peggiori critici rimangano su Twitter, perché questo è ciò che significa la libertà di parola –

Elon Musk (@elonmusk) 25 aprile 2022

Ha anche detto che vuole rendere Twitter “migliore che mai” aggiungendo nuove funzionalità, rendendo gli algoritmi open-sourced, eliminando gli spambot e autenticando i veri esseri umani. “Twitter ha un enorme potenziale – non vedo l’ora di lavorare con l’azienda e la comunità di utenti per sbloccarlo”.

Come Musk finanzierà l’acquisto?

Il prezzo concordato è un premio del 38% rispetto al prezzo di chiusura di Twitter il 1° aprile. Secondo le stime di Bloomberg, il capo di Tesla ha solo circa 3 miliardi di dollari in attività liquide sul suo patrimonio di 257 miliardi di dollari.

La società ha confermato che questo è un “leveraged buyout” in parte, sostenuto da 25,5 miliardi di dollari di debito raccolto dalle banche la scorsa settimana. Ciò significa che Musk dovrebbe facilmente coprire il suo impegno di 21 miliardi di dollari in azioni.

Molti utenti di Twitter stanno anche chiedendo se questo significa che gli account sospesi dalla società potranno tornare – compreso Donald Trump.

In un thread su Twitter, Amnesty International ha detto: “Siamo preoccupati per qualsiasi passo che Twitter potrebbe fare per erodere l’applicazione delle politiche e dei meccanismi progettati per proteggere gli utenti. L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è un Twitter che volontariamente chiude un occhio su discorsi violenti e abusivi contro gli utenti, in particolaree quelli più sproporzionatamente colpiti, comprese le donne, le persone non binarie e altri”.

La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden “è stato a lungo preoccupato per il potere delle grandi piattaforme di social media”, chiunque possieda o gestisca Twitter. E la senatrice democratica Elizabeth Warren ha detto che l’accordo è “pericoloso per la nostra democrazia”, mentre spinge per una tassa sulla ricchezza e “regole forti per tenere Big Tech responsabile”. Dogecoin, la moneta meme preferita di Musk, è salita del 30% nelle 24 ore successive all’annuncio.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here