Gli investitori continuano a scambiare LUNA nonostante il forte crollo

Gli investitori continuano a negoziare il token LUNA nonostante il suo enorme calo, che ha visto la moneta perdere il 99% del suo valore da 62 dollari il 9 maggio a meno di un centesimo il 14 maggio. Tuttavia, il 20 maggio LUNA rimane la criptovaluta di maggior tendenza ricercata su CoinMarketCap.

Con un valore di mercato di 918 milioni di dollari, LUNA è scambiata a 0,00013 dollari per moneta. La moneta ha guadagnato l’1% nelle ultime 24 ore e il 75% la scorsa settimana. Vale la pena notare che anche se il prezzo di questa criptovaluta è sceso drasticamente negli ultimi giorni e i funzionari della Corea del Sud stavano cercando di sanzionare il suo inventore per 78 milioni di dollari di evasione fiscale, vediamo la moneta in trend più alto che mai.

Le autorità sudcoreane stanno indagando sul motivo per cui il 9 maggio il valore della stablecoin di Terra, UST, ha perso l’aggancio al dollaro. Il mercato di questa moneta si è rapidamente dissolto nel giro di quattro giorni. Di conseguenza, la stablecoin ha perso 18 miliardi di dollari. Questo ha colpito non solo la stablecoin UST ma anche tutte le reti costruite su di essa, come LUNA, il cui prezzo è crollato da 62 dollari per moneta a una frazione di centesimo.

LUNA price chartLUNA è attualmente scambiata a 0,00013 dollari con un aumento dell’1% | Fonte:

Per indagare, entrambi gli organi di regolamentazione sudcoreani, il Servizio di vigilanza finanziaria e la Commissione per i servizi finanziari, hanno invitato le borse di criptovalute locali a presentare i dati delle transazioni. Le informazioni richieste alle borse locali includono i volumi di scambio per LUNA e UST e il numero di investitori che hanno subito perdite a causa del calo dei loro investimenti durante questo periodo di tempo.

In merito alla richiesta di dati, un operatore di borsa locale, Yonhap, ha dichiarato;

Sembra che abbiano raccolto queste informazioni per minimizzare i danni agli investitori in futuro.

Il Servizio fiscale nazionale coreano ha scoperto che le società madri di Terra hanno evitato di pagare le imposte sulle società e sul reddito. La società ha trasferito LUNA dalla sua società di software, Terraform Labs, alla Luna Foundation Guard (LFG) di Singapore per evitare di pagare le tasse.

Do Kwon è stato multato per 78 milioni di dollari dal dipartimento delle imposte per aver acquisito e venduto 3 miliardi di dollari in Bitcoin di LFG. Inoltre, l’inventore di Terra potrebbe incorrere in ulteriori multe da parte del dipartimento fiscale.

A dicembre, l’NTS ha chiesto a Do Kwon e Daniel Shin di pagare 100 milioni di dollari di tasse. Tuttavia, i due uomini hanno rifiutato poiché la loro società, Terraform Labs, è domiciliata a Singapore. L’NTS sostiene che tutte le operazioni di Terraform Lab sono controllate dalla Corea del Sud, ma i due uomini sostengono che i loro affari sono condotti principalmente a Singapore.

Inoltre, solo pochi giorni prima del collasso di Terra, Do Kwon ha tentato di sciogliere le entità coreane di Terra. Tra i curiosi si specula su quanto tempo prima del crollo della catena, Do Kwon abbia tentato di sciogliere le entità coreane di Terra.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here