I clienti di Celsius potrebbero aspettare anni per accedere ai fondi

Le prospettive che i creditori di Celsius recuperino presto i loro fondi dalla borsa sembrano scarse, e le parti hanno consigliato di prepararsi a una lunga battaglia in tribunale.

Celsius ha fatto tremare il settore delle criptovalute quando il mese scorso ha interrotto i prelievi, adducendo condizioni di mercato sfavorevoli. La mossa è stata seguita da una dichiarazione di fallimento ai sensi del Capitolo 11 a New York, che ha rivelato un deficit di 1,2 miliardi di dollari nel suo bilancio e oltre 100.000 creditori.

Sei avvocati specializzati in questioni di bancarotta hanno rivelato che la liquidazione dei creditori della società in difficoltà sarebbe un processo complicato che potrebbe richiedere anni per essere risolto. Anche altre società di criptovalute, come Voyager e Three Arrows Capital, hanno presentato istanza di fallimento ai sensi del Capitolo 11 per “riorganizzare” i propri affari, debiti e beni.

Nessun precedente da seguire

Parte delle ragioni del previsto ritardo in tribunale risiede nell’assenza di precedenti giudiziari da seguire. James Van Horn, partner di Barnes & Thornburg, ha dichiarato ai giornalisti che “non si sa come il codice fallimentare e i tribunali tratteranno le società di criptovalute”.

Mentre una borsa di criptovalute come Mt. Gox ha affrontato un difficile processo di bancarotta, per un prestatore di criptovalute come Celsius vi è una scarsità di casi da seguire da parte dei tribunali. Stephen Gannon di Davis Wright Tremaine ha paragonato la particolarità del caso a una partita a scacchi tridimensionale.

“Probabilmente, data la complessità, ci vorranno almeno sei mesi per sviluppare un piano per uscire dalla bancarotta”, ha detto Gannon.

Un altro fattore che potrebbe portare a un’estensione del processo è la classificazione dei creditori di Celsius. Si ipotizza che i clienti possano essere designati come “creditori non garantiti” e che questa classe “non abbia alcun diritto a fondi o altro”, afferma Van Horn. Questo potrebbe aprire le porte a una serie di cause legali, che potrebbero bloccare le speranze di una rapida risoluzione.

Gli investitori individuali sono la priorità più bassa per Celsius

I singoli investitori temono che i loro interessi vengano messi in secondo piano, mentre i creditori più grandi avranno la priorità. Martin Jabou, un investitore che ha investito 45.000 dollari del suo patrimonio in Celsius, è rimasto a bocca asciutta dopo l’implosione del progetto.

“Credo che saremo gli ultimi della lista”, ha dichiarato. “Non so come fare a pagare l’affitto o l’auto, soprattutto con gli altri debiti che ho”.

La caduta di Celsius ha attirato l’attenzione sulla protezione degli investitori nel settore delle criptovalute. I depositi nelle banche statunitensi sono assicurati dalla Federal Deposit Insurance Corporation fino a 250.000 dollari, mentre i conti di intermediazione sono coperti fino a 500.000 dollari.

Nel settore delle criptovalute, tali protezioni sono rare, ma l’aumento delle normative e la dura lezione di Celsius potrebbero cambiare le cose.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here