Il CTO di Tether dice che il dollaro USA rimane forte in mezzo alle crisi delle monete stabili.

La vicenda LUNA/UST ha causato discrepanze nelle coppie di trading BTC-stablecoin su diverse borse di criptovalute globali. Le criptovalute stanno ancora risentendo del disastro di TerraUSD, con i mercati che continuano a subire perdite significative. Mentre Tether (USDT) ha scambiato sotto 0,99 dollari, mostrando un segno di stress, Paolo Ardoino, chief technology officer di Tether e Bitfinex, è intervenuto su Twitter per assicurare che 300 milioni di token UDST erano stati riscattati al loro valore di 1 dollaro nell’arco di 24 ore.

Ricordiamo che tether sta onorando i rimborsi di USDt a 1$ tramite http://tether.to.

>300M riscattati nelle ultime 24 ore, senza una goccia di sudore.

Il CTO di Tether ha assicurato che il peg da 1$ rimane forte nonostante i recenti eventi. Ha sottolineato che hanno mantenuto la stabilità attraverso molteplici cambiamenti del cigno nero e mercati altamente volatili, non rifiutando mai i rimborsi con loro. Ardoino ha dichiarato;

Tether continua a processare i riscatti normalmente, nonostante il panico di mercato previsto dopo il mercato di ieri. Nonostante ciò, Tether non ha rifiutato e non rifiuterà i riscatti a nessuno dei suoi clienti, come è sempre stata la sua prassi.

Differenze tra USDT e le Stablecoin algoritmiche

Quando il mercato è incerto, può essere difficile prendere decisioni. Ardoino ha offerto una prospettiva sulle differenze tecniche tra USDT e le stablecoin algoritmiche, che potrebbe aver contribuito a ridurre alcuni dei timori, delle incertezze e dei dubbi del mercato.

A differenza di queste stablecoin algoritmiche, Tether detiene un portafoglio solido, conservativo e liquido che consiste in liquidità ed equivalenti, come buoni del tesoro a breve termine, fondi del mercato monetario e carta commerciale di emittenti con rating A-2 o superiore.

Ardoino ritiene che le stablecoin continueranno a essere un ingranaggio vitale nello spazio delle criptovalute, nonostante la situazione di Terra (LUNA)/UST abbia fatto perdere la fiducia nella loro capacità di riscattare i token swap per il loro peg da 1 dollaro. L’esperto ha affermato che non crede che la gente abbia perso la fiducia nelle monete stabili centralizzate. Al contrario, ritiene che la gente le userà sempre perché offrono ai trader un modo per interagire con il più ampio ecosistema delle criptovalute.

Bitcoin price chart

crollo di Stablecoin UST e LUNA ha provocato scossoni sui mercati. Tuttavia, i clienti potevano scambiare LUNA con 1 UST o viceversa, poiché il rapporto era piuttosto semplice. Quando il prezzo dell’UST è sceso al di sotto della soglia di $1,00, molte persone hanno iniziato a scambiarlo con LUNA. Si trattava del cosiddetto “arbitraggio”. Le persone bruciavano UST per ottenere LUNA del valore di $1,00, che poi rivendevano con un profitto. Ma poiché così tante persone lo facevano, il valore del LUNA continuava a scendere.

L’indice Crypto Fear and Greed misura la percezione delle criptovalute. Si trova nella fascia “Paura estrema”, il che significa che gli investitori non si sentono bene. Le monete stabili sono state una chiave di volta per la stabilità nel mondo delle criptovalute. Tuttavia, gli eventi recenti, come la corsa accidentata di 2020 e LUNA/UST, si sono uniti per influenzare altre importanti monete con aggancio al dollaro USA.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here