Il Dogecoin è crollato del 90% da quando “The Dogefather” ha debuttato al SNL

Dogecoin, la più popolare criptovaluta meme, è scesa del 30% nelle ultime 24 ore, ma ha già iniziato a rimbalzare. Qualcuno ha spostato circa 250 milioni di Dogecoin durante questo enorme calo di prezzo, di cui poco più della metà è andata a Robinhood.

Balena sposta Dogecoin a Robinhood

L’account @DogeWhaleAlert, che monitora i trasferimenti di Dogecoin di grandi dimensioni, ha scoperto due transazioni per un totale di oltre 100 milioni di Dogecoin.

I due zollette DOGE avevano un totale di 110.614.220 e 139.261.848 monete meme del valore di 8.497.274 e 11.625.997 dollari, rispettivamente. Il secondo pagamento di Dogecoin è stato effettuato tramite il rinomato programma di trading Robinhood, che consente agli utenti di investire in azioni e criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Solana, DOGE, Shiba Inu, Bitcoin Cash e altre monete importanti.

🪙

139.261.848 $DOGE ($11.625.997 USD) sono stati trasferiti da un portafoglio sconosciuto a un portafoglio #Robinhood.

Tassa: 0,756 ($0,063 USD)

Tx: https://t.co/ADkdxMqG32#DogecoinWhaleAlert #WhaleAlert #Dogecoin #CryptoNews

– Ðogecoin Allarme balena (@DogeWhaleAlert) 11 maggio 2022

Dopo che il Bitcoin è scivolato a 27.000 dollari e gli UST di Terra hanno perso il loro ancoraggio al dollaro, Dogecoin ha perso il 30% del suo valore nelle ultime 24 ore, precipitando da 0,160 dollari a 0,0723 dollari. Tuttavia, la moneta ha iniziato a recuperare parte delle sue perdite, salendo del 9,47% al momento della stampa. DOGE è ora scambiata a 0,0793 dollari sul mercato Binance.

DOGE crolla dopo l’approvazione di Musk

DOGE è crollata del 90% da quando ha raggiunto un massimo storico l’8 maggio dello scorso anno. In seguito alla dichiarazione di Elon Musk di essere il “Dogefather” su Twitter e alla successiva apparizione al Saturday Night Live, la moneta meme è schizzata a 0,7376 dollari. (SNL).

DOGE

DOGE/USD è crollato del 90% dopo l’apparizione di Musk al SNL. Fonte: TradingView

Tuttavia, la presenza dell’amministratore delegato di Tesla Elon Musk alla televisione americana ha innescato un grande crollo e il gettone è sceso a 0,45 dollari tre giorni dopo. Musk è stato a lungo un sostenitore di Dogecoin, promuovendola spesso nei suoi tweet e aumentandone il valore. Tuttavia, con il passare del tempo, questi tweet hanno iniziato ad avere un effetto minimo o nullo sul prezzo del Dogecoin.

Tesla, l’azienda di auto elettriche, ha iniziato ad accettare la moneta meme come pagamento per alcuni articoli nel suo negozio online nel gennaio 2022. Musk ha risposto dicendo che si trattava di un esperimento e che avrebbe visto come sarebbe andata.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here