Il dominio del Bitcoin rimane alto mentre le vendite sul mercato si assestano

Il dominio del Bitcoin sul mercato non è ancora diminuito, anche se il prezzo è sceso sotto i 30.000 dollari. Così come il BTC ha subito un duro colpo, anche le altcoin hanno subito un duro colpo. Questo ha dato alla criptovaluta pioniera un maggior margine di manovra per tornare a dominare il mercato. Anche se il mercato è stato brutale per gli investitori nell’ultima settimana, sta iniziando a stabilizzarsi e, con l’avvicinarsi della fine del mese, gli indicatori iniziano a puntare verso previsioni migliori.

Il Bitcoin è ancora in alto

Con il Bitcoin non si è mai discusso del suo dominio nello spazio delle criptovalute. Tuttavia, questa posizione dominante è andata scemando man mano che altri asset digitali guadagnavano terreno. Ci si aspettava che criptovalute come Ethereum continuassero a conquistare quote di mercato maggiori, ma non è stato così.

Invece è successo che il dominio del bitcoin è risalito verso i massimi di sette mesi. Attualmente si trova al di sopra del 46% e l’ultima volta che il dominio è stato così alto è stato nell’ottobre 2021 dopo il crollo di settembre. Questa posizione dominante è evidente anche nella performance dell’asset digitale rispetto agli altri indici dello spazio. Il mese di maggio ha colpito duramente tutti gli indici, causando perdite a due cifre su tutta la linea, ma il BTC ha resistito meglio rispetto alle sue controparti.

Bitcoin dominance chart from TradingView.com

Il giocatore di BitStarz ottiene una vincita record di 2.459.124 dollari! Potresti essere tu il prossimo grande vincitore? La posizione dominante del BTC recupera oltre il 45% | Fonte: Market Cap BTC Dominance su TradingView.com

Per il mese di maggio, il prezzo del Bitcoin è sceso del 24%, un calo enorme. Ma gli indici delle small, mid e large cap hanno fatto tutti peggio. L’indice Large Cap è sceso del 27% dall’inizio del mese e l’indice Mid Cap del 31%. L’indice delle small cap è quello che ha registrato le perdite maggiori, con un calo del 37% dall’inizio del mese.

Il mercato delle altcoin non sembra troppo caldo

Il mercato delle altcoin è uno di quelli che attrae gli investitori perché promette di ottenere il massimo rendimento. Questo ha visto il mercato fiorire durante i rally dei tori. Tuttavia, così come è probabile che le altcoins siano in grado di correre al massimo durante i mercati toro, è anche probabile che subiscano le maggiori perdite durante le svendite del mercato. Questo è stato vero fino ad ora negli ultimi mesi. Mentre il bitcoin è riuscito a mantenere oltre il 40% del suo valore massimo storico, molte altcoin non possono dire lo stesso.

Bitcoin index

Un esempio è Cardano. ADA ha registrato uno dei maggiori rally durante il mercato toro del 2021, ma è stata anche una delle criptovalute più colpite dal mercato orso. Da quando ha toccato il massimo storico di 3,10 dollari a settembre, ha perso oltre l’84% del suo valore.

Dogecoin, una delle criptovalute preferite dagli investitori, è scesa di oltre l’89% dal suo massimo storico. Solana è scesa di oltre l’80%. A confronto con questi, il bitcoin è stato uno dei migliori performer del mercato, il che spiega perché il suo dominio ha continuato a crescere.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here