Il fondatore di Curve sostiene che è in lavorazione una Stablecoin sovracollateralizzata

Il fondatore di Curve Michael Egorov ha confermato che l’AMM lancerà una stablecoin. Non sono disponibili molte altre informazioni, se non che la stablecoin sarà sovracollateralizzata.

Il Curve Automated Market Maker (AMM) è pronto a lanciare una stablecoin sovracollateralizzata, come ha rivelato il fondatore e CEO Michael Egorov. Il fondatore ha fatto l’annuncio all’evento REDeFINE Tomorrow 2022 e ha offerto alcune riflessioni sul lancio della stablecoin.

Egorov stava parlando con il co-fondatore e managing partner di The Spartan Group, Kelvin Koh. Quest’ultimo gli ha chiesto quale fosse la visione a lungo termine per il popolare AMM, al che Egorov ha risposto che è necessario un AMM per le monete stabili, tra le altre cose.

In seguito, il fondatore di Curve ha risposto affermativamente quando gli è stato chiesto se Curve avrebbe lanciato una stablecoin. Egorov ha risposto che sarebbe stata sovracollateralizzata e che questo era tutto ciò che sarebbe stato rivelato al momento.

Le stablecoin sovracollateralizzate stanno diventando un argomento di discussione molto caldo. Incidenti come il crollo di TerraUSD hanno portato alla ribalta la sicurezza dei peg, e la garanzia aggiuntiva potrebbe fornire una rete di sicurezza contro la volatilità.

Curve Finance è una delle AMM più popolari sul mercato ed è chiaro come una stablecoin possa aumentare la sua forza. Anche la piattaforma di prestiti DeFi Aave ha recentemente annunciato il lancio di una stablecoin chiamata GHO.

Non si sa molto altro sulla stablecoin Curve, ma non ci vorrà molto prima che siano disponibili ulteriori dettagli. Una possibilità potrebbe essere quella di essere coniata a fronte di posizioni di fornitori di liquidità, con vantaggi in termini di liquidità, di cui Egorov ha parlato nel corso della conversazione.

La regolamentazione della DeFi e delle stablecoin sarà influente

Egorov ha anche accennato brevemente al tema della regolamentazione al web3 summit. La regolamentazione della DeFi è sulla bocca di tutti, in quanto le autorità di regolamentazione si stanno impegnando sul mercato, in particolare sulle stablecoin. Egorov ha detto la sua sul tema,

“È interessante vedere se le autorità di regolamentazione daranno un giro di vite alla DeFi o alla CeFi. Non sono sicuro che i regolatori siano in grado di distinguere tra CeFi e DeFi. Ma è bene che i protocolli diano messaggi chiari e digeribili. ‘Sperimentale, non sicuro’, per esempio”.

I legislatori considerano il settore della DeFi una sorta di “selvaggio west”, ma riconoscono che i servizi finanziari innovativi presentano dei vantaggi. Le monete stabili, tuttavia, sono una delle principali preoccupazioni, con numerose autorità in tutto il mondo che stanno esaminando questa nicchia. I legislatori statunitensi si stanno avvicinando a una regolamentazione delle stablecoin, mentre i Paesi del G20 hanno deciso di lavorare sullo stesso tema.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here