Il portafoglio digitale RMB raggiunge il 20% di adozione in Cina prima della prova olimpica invernale

Circa 261 milioni di portafogli digitali per la valuta digitale cinese RMB sono stati istituiti, secondo i rapporti dei media statali. L’asset è impostato per essere utilizzato nelle prossime Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino.

I media locali cinesi riferiscono che circa un quinto della popolazione del paese, circa 261 milioni di persone, hanno creato portafogli per la valuta digitale della banca centrale del paese (CBDC), il renminbi digitale (RMB). L’informazione è stata rivelata in una conferenza stampa tenuta dall’Ufficio informazioni del Consiglio di Stato il 18 gennaio.

I rapporti hanno anche menzionato che ha attraversato volumi di transazioni di 87,5 miliardi, a seguito di diversi piloti di successo nelle principali città. Tra queste città ci sono Shenzhen, Suzhou, Xiong’an, Chengdu, Shanghai, Hainan, Changsha, Xi’an, Qingdao e Dalian. Questi piloti sono stati lanciati in preparazione dell’uso del CBDC nelle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino.

Il successo dei piloti, misurato dal volume delle transazioni e dal numero di portafogli, ha portato alla pianificazione di altri piloti e ricerche. Il piano è quello di espandere ulteriormente l’uso del renminbi digitale nelle transazioni al dettaglio, nei pagamenti vivi e nei servizi governativi. Vuole anche attirare più imprese nell’uso del bene.

La Cina sta rapidamente sviluppando e lanciando piloti per il suo CBDC ed è in anticipo su molti altri paesi. Non è affatto l’unico paese ad avere un CBDC – poiché altri lo hanno già lanciato – ma è certamente la più grande economia finora.

Altri paesi lanceranno il CBDC pilota nel 2022?

La Cina è ben nota per essere un paese che si concentra sulla digitalizzazione della sua economia e sull’implementazione di nuove tecnologie. Altri paesi hanno capito che devono fare lo stesso e hanno accelerato i loro sforzi. Insieme alla regolamentazione, i CBDC rimangono un punto chiave nell’agenda di molti regolatori in tutto il mondo.

I paesi e le regioni che stanno lavorando o considerando i CBDC includono gli Stati Uniti, l’Euro, il Giappone, l’India, la Svezia, la Francia e la Nigeria, tra molti altri. Tuttavia, nessuno di loro ha fatto progressi come la Cina. Ma il 2022 potrebbe vedere che tutto cambia, con nuove prove e piloti, lanciati per testare le capacità. I regolatori notano che ci sono benefici per una valuta digitale, ma sono concentrati sull’impiego di un sistema che funzioni, al contrario di essere i primi ad implementarlo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here