Il Wall Street Journal dice che “le vendite di NFT stanno crollando”.

Un articolo controverso del Wall Street Journal è uscito ieri sostenendo che “le vendite di NFT stanno crollando”, citando principalmente i dati di NonFungible. Diamo un’occhiata a ciò che l’articolo sostiene, e forniamo alcuni chiarimenti e correzioni.

Il primo tweet di Jack non vale milioni di dollari

Questo non è molto sorprendente per me, ed è stato ampiamente riportato dai media tradizionali. Al culmine del boom degli NFT nel marzo 2021, Sina Estavi ha pagato 2,9 milioni di dollari per una versione NFT del primo tweet del co-fondatore di Twitter Jack Dorsey. Non sorprende, almeno per me, che quel tweet non abbia ottenuto i 50 milioni di dollari che cercava in un’asta su OpenSea che si è conclusa di recente. L’offerta più alta al momento della stampa era di circa 30.000 dollari. Anche il signor Estavi ha detto che il fallimento dell’asta non era un segno che il mercato si sta deteriorando, ma in qualche modo questo viene apparentemente offerto come prova.

Il numero di portafogli attivi nel mercato NFT è sceso dell’88% a circa 14.000 la scorsa settimana da un massimo di 119.000 a novembre.

Questo è completamente sbagliato. NonFungible era la fonte primaria di dati per questo articolo, e l’indice NonFungible non include molte blockchain diverse da Ethereum, ce ne sono molte altre come Flow, Solana, o Palm. Ad esempio, nel marzo 2022 NBA Top Shot (sulla blockchain Flow) da solo ha avuto ~38.000 acquirenti unici e oltre un milione di transazioni.

Oltre ai dati di NonFungible che non includono molte blockchain, questo cruscotto di Dune Analytics mostra abbastanza chiaramente che i portafogli non sono scesi di un valore vicino all’88%, forse del 10-20% circa dal picco di gennaio/febbraio del 2022:

Il volume di OpenSea è chiaramente in crescita, e lo è da molto tempo:

Il Periodo di tempo coperto dal rapporto NonFungible era il Q1 2022

Come avrete sentito, solo lo scorso sabato, Otherside di Yuga Labs ha venduto quasi 300 milioni di dollari in NFT, che è probabilmente la più grande serie di vendite NFT di sempre. Anche se il resto dei dati di cui sopra non vi convince che il mercato degli NFT non sta crollando, quella vendita di pochi giorni fa fornisce la prova diretta del contrario.

Cosa sta realmente accadendo?

Penso che potremmo essere diretti verso un periodo di consolidamento. Ci sono troppe collezioni Ethereum, e molte altre continuano a lanciare. Il denaro sembra fluire verso poche collezioni di alta qualità. Personalmente ritengo che questo non sia il luogo in cui il valore dell’ecosistema verrà creato in modo affidabile.

Non so esattamente dove verrà creato il valore, ma una più ampia adozione da parte dei consumatori non verrà dai portafogli MetaMask e simili. Sono troppo confusi, e pieni di hack e truffe, per il consumatore generale. Restate alla ricerca di progetti interessanti e unici di alta qualità!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here