La quotazione di Polygon (MATIC) non raggiunge il pieno potenziale nonostante i recenti sviluppi

Il recente trend di Polygon (MATIC) ha seguito un andamento negativo, destando maggiore preoccupazione nel settore. Nel mezzo dell’estesa correzione del mercato delle criptovalute del 2022, MATIC ha un quadro ribassista costante. Dal valore di 2,92 dollari del 27 dicembre 2021, il token è sceso di oltre il 60%.

La volatilità rimane una delle caratteristiche significative delle criptovalute che ha generato opinioni contrastanti all’interno dello spazio virtuale. Essa crea la base su cui poggia la redditività degli asset. Inoltre, potrebbe costituire la base per il crollo di un progetto precedentemente in crescita nonostante i suoi record.

Con il ribaltamento delle attività, la rete Polygon dipenderà da un nuovo sviluppo motivazionale per riattivare la sua tendenza al ribasso. Per questo ha lanciato la nuova versione di NFT Minter che consente agli utenti di creare NFT utilizzando funzionalità personalizzabili. Inoltre, questa esecuzione NFT viene fornita senza spese di gas per tutti i clienti.

La rete ha integrato diverse funzionalità all’interno del Minter, come l’utilizzo degli standard ERC-1155 e ERC-721, NFT regolari e Soulbound. Inoltre, il team di Polygon sta concludendo il suo piano per il rilascio di un’API di conio completa. Inoltre, è previsto il lancio dell’integrazione dell’SDK di Unity e l’espansione del supporto per i batch.

Con questa mossa, Polygon sta cercando di penetrare ulteriormente nello spazio delle criptovalute. Sempre più persone ritengono che l’opzione del mining con le tariffe del gas sia molto attraente sia per gli utenti intenzionati che per i possessori di monete esistenti. La prova è data dall’aumento degli investimenti in MATIC da parte dei possessori di portafogli ETH.

La rete Polygon ha registrato un aumento della sua base di clienti grazie all’adozione di giochi elaborati e NFT. Nel 2021 ha registrato un aumento del 45,5 del suo mercato NFT – OpenSea. Ma il risultato attuale nel 2022 mostra una storia diversa per il progetto.

La speranza di Polygon di recuperare le perdite precedenti

Dai dati di Dune Analytics, è possibile fare un confronto tra i portafogli ETH con token MATIC al 1° giugno e al 1° maggio. Il primo mostra un picco significativo rispetto al secondo. Almeno 35.309 portafogli ETH hanno ora più di 1.000 monete MATIC. Inoltre, almeno 134.078 portafogli ETH contengono più di 100 monete MATIC.

Polygon (MATIC) Price Falls Short Of Reaching Full Potential Despite Recent DevelopmentsFonte: Dune Analytics

Un’altra significativa positività è rappresentata dalla catena Proof-of-Stake (PoS), la catena top commit di Ethereum. La catena Polygon PoS ha registrato un aumento del numero totale di indirizzi unici.Utilizzando questa catena, i clienti possono svolgere molte attività come lo scambio di token, le previsioni di mercato, i giochi e altro. La catena ha aggiunto in un solo giorno più di 2,5 milioni di nuovi indirizzi nel settembre 2021. Da allora, si è registrato un progressivo aumento degli indirizzi unici di Polygon.

A causa dell’andamento ribassista di Polygon, circa il 98% dei suoi utenti potrebbe aver subito delle perdite. Tuttavia, credono ancora nella fattibilità del progetto. È interessante notare che il numero di indirizzi univoci su una rete non equivale ai suoi utenti. Alcuni utenti creano più indirizzi per soddisfare le loro preferenze. Attualmente, Polygon ha subito una nuova correzione dell’1%, portando il prezzo di MATIC a 0,62 dollari al momento della scrittura.

Polygon (MATIC) Price Falls Short Of Reaching Full Potential Despite Recent DevelopmentsMATIC si trova saldamente a 0,62$ | Fonte: MATICUSD su TradingView.com Immagine in primo piano da Pexels, grafico da TradingView.com

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here