La SEC prende in considerazione la possibilità di esentare le società cripto da alcune leggi sui valori mobiliari

Il presidente della Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, Gary Gensler, ha dichiarato in un’intervista che l’agenzia potrebbe prendere in considerazione la possibilità di esentare le società di criptovalute da alcune leggi sui titoli.

La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti sta valutando se derogare ad alcune regole nel tentativo di regolamentare il mercato delle criptovalute. Il presidente della SEC, Gary Gensler, lo ha dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata il 15 luglio a Yahoo!

In particolare, la SEC sta valutando la possibilità di esentare le società cripto da alcune leggi sui titoli.

La speranza è che l’esenzione convinca un maggior numero di società di criptovalute a conformarsi alle normative in generale. Allo stesso tempo, Gensler ha sottolineato che ci sono diverse società di criptovalute che operano al di fuori degli standard di conformità, anche se non ha fatto nomi specifici.

Tuttavia, Gensler non sta affatto assumendo una posizione ostile. Piuttosto, spera di promuovere la discussione e di impegnarsi con le società di criptovalute. Il presidente della SEC ha affermato che,

“C’è un potenziale percorso da seguire. Ho detto all’industria, alle piattaforme di prestito, alle piattaforme di trading: ‘Venite, parlate con noi'”.

In ogni caso, la SEC sta pensando di offrire al mercato delle criptovalute una serie di leggi più personalizzate, che potrebbero andare a vantaggio del settore. In generale, il mercato delle criptovalute ha anche dimostrato la volontà di lavorare all’interno della legge e di seguire gli standard di conformità.

In ogni caso, la volontà di conformarsi potrebbe presto non essere una scelta. Le autorità statunitensi, così come quelle di tutto il mondo, stanno adottando un approccio più proattivo per reprimere il mercato.

La regolamentazione delle criptovalute negli Stati Uniti potrebbe avvenire quest’anno

La regolamentazione delle criptovalute è diventata un argomento di discussione particolarmente importante tra le autorità statunitensi, poiché la recente caduta di diverse società di criptovalute, tra cui Three Arrows Capital e Celsius Network, ha evidenziato la necessità di una legge. I legislatori di tutto il mondo la pensano allo stesso modo, temendo che il mercato delle criptovalute sia ormai abbastanza grande da avere effetti a catena che potrebbero ripercuotersi sull’economia in generale.

A tal fine, gli Stati Uniti si stanno affannando a stabilire leggi per questa classe di asset. Diversi segnali indicano che ciò avverrà al più presto, e le monete stabili sono una delle massime priorità in agenda.

Il Tesoro degli Stati Uniti ha recentemente richiesto commenti pubblici sui rischi e i benefici del mercato delle criptovalute. L’agenzia presenterà presto il suo rapporto al presidente Biden e alla sua amministrazione per un ulteriore esame. L’aumento del ritmo di azione indica che una politica di regolamentazione delle criptovalute ad ampio raggio potrebbe essere adottata entro la fine dell’anno.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here