L’amministratore delegato di Binance respinge le affermazioni relative alle misure lassiste per il riciclaggio di denaro

Un nuovo rapporto di Reuters ha rivelato che Binance potrebbe aver permesso il riciclaggio di denaro sulla sua piattaforma a causa della sua lassista conformità ai regolamenti.Secondo il rapporto, Binance ha mantenuto controlli deboli sui clienti, ha nascosto informazioni alle autorità di regolamentazione e ha agito contro le raccomandazioni del suo dipartimento di conformità.

Binance è conforme alle normative?

Questa nuova accusa arriva quando l’exchange sta aumentando i suoi sforzi per marcare se stesso come una piattaforma regulatory-friendly. Il più grande scambio di criptovalute al mondo per volume di scambi è stato al centro di diversi provvedimenti normativi l’anno scorso. Ma ha continuato a mantenere il suo desiderio di lavorare con i regolatori e soddisfare i requisiti di conformità.

L’indagine di Reuters ha scoperto che mentre Binance parla costantemente di conformità normativa pubblicamente, le sue azioni private non corrispondono.

… Un nuovo rapporto dice che non è così

Secondo il rapporto, le dichiarazioni pubbliche del CEO di Binance Changpeng Zhao sull’accoglienza della supervisione normativa è semplicemente una bufala. Ha scoperto che lo scambio non è stato pienamente cooperativo con i regolatori.

Reuters ha notato che l’affermazione di Binance di essere governata dalle leggi di Malta è fuorviante. Anche se lo scambio si è avvicinato alle autorità di Malta per la licenza e la proposta di trasferimento, alla fine non l’ha seguita.

Fonti vicine alla questione affermano che lo scambio si è ritirato a causa delle severe regole antiriciclaggio di denaro nella nazione dell’isola. L’indagine ha anche mostrato che diversi alti dirigenti della società avevano mostrato preoccupazione per i livelli di conformità. Ma la borsa guidata da CZ ha agito contro queste raccomandazioni in più occasioni.

Adottando una società opaca, l’azienda ha operato al di fuori dei regolamenti nazionali. Inoltre, l’azienda aveva rifiutato di dichiarare la sua giurisdizione, rendendo difficile per i regolatori monitorare le sue operazioni. In particolare, i regolatori in paesi come Sudafrica, Regno Unito, Singapore e altri hanno messo in guardia i consumatori sull’uso della piattaforma. Le informazioni per il rapporto sono state ottenute attraverso interviste con ex dirigenti e dipendenti e una revisione di vari documenti ufficiali.

CZ risponde a Reuters

Changpeng Zhao ha risposto al rapporto, sostenendo che è solo FUD. Un tweet del miliardario delle criptovalute dice: “I giornalisti parlano con persone che sono state lasciate andare da Binance e partner che non hanno funzionato, cercando di diffamarci. Siamo concentrati sull’antiriciclaggio, sulla regolamentazione trasparente e benvenuta”.

FUD. Giornalisti che parlano con persone che sono state licenziate da Binance e partner che non hanno funzionato, cercando di diffamarci. Siamo concentrati sulla regolamentazione antiriciclaggio, trasparente e gradita. L’azione parla più forte delle parole. Grazie per il vostro incrollabile sostegno!

– CZ Binance (@cz_binance) 21 gennaio 2022

In seguito ha twittato che Binance utilizza gli stessi strumenti antiriciclaggio delle banche o anche più forti. Zhao ha anche aggiunto che lo scambio ha lavorato con le forze dell’ordine in tutto il mondo e ha diverse lettere di ringraziamento da mostrare per questo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here