Le Bahamas sono pronte a diventare un hub globale per i beni digitali

Le Bahamas stanno guardando oltre il turismo per sostenere la loro economia e stanno rivolgendo la loro attenzione alle criptovalute in una strategia che sembra essere vincente.

Il paese caraibico ha lanciato l’edizione inaugurale della conferenza Crypto Bahamas a Nassau, la capitale. La conferenza è orientata a stimolare il crescente ecosistema di criptovalute del paese e ad attrarre gli attori chiave del settore, dice Forbes.

“Abbiamo la visione di trasformare le Bahamas nel principale hub di asset digitali nei Caraibi”, ha detto Philip Davis, il primo ministro del paese all’inizio della conferenza.

La conferenza è un’idea di FTX, uno scambio di criptovalute con sede alle Bahamas, e di altri grandi nomi della crittografia.

Diversi temi saranno esplorati durante la conferenza, tra cui il ruolo della regolamentazione sullo sviluppo delle criptovalute e la fusione di asset digitali e portafogli di investimento tradizionali.

Gli oratori all’evento includono l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton e l’ex primo ministro britannico Tony Blair. La lista sarà aumentata da Cathie Wood di Ark Invest, l’ex capo della CFTC Chris Giancarlo e una serie di individui di alto profilo.

Le Bahamas hanno recentemente svelato la strategia crittografica

Il governo del paese ha svelato la sua strategia di criptovaluta per i prossimi quattro anni in un libro bianco politico. Il documento ha delineato due pezzi di legislazione integrale per la nuova spinta verso le frontiere della crittografia. Il primo è il Digital Asset and Registered Exchanges Act (DARE) e il secondo il Financial and Corporate Service Providers Act (FCSP Act), che conferisce legalità agli asset digitali.

Le due leggi hanno giocato un ruolo significativo in FTX che ha lasciato Hong Kong e ha aperto un negozio alle Bahamas. Il libro bianco nota che i regolatori del paese sono in procinto di esaminare più domande per le imprese di criptovaluta che stanno cercando di essere domiciliate nel paese.

Le Bahamas stanno anche andando avanti con il suo token digitale della banca centrale (CBDC) chiamato Sand Dollar. Il Sand Dollar è stato uno dei primi CBDC dopo essere stato lanciato nel 2020 con notevole successo.

Un rapporto PwC ha valutato il Sand Dollar prima dello yuan digitale cinese, dato il ruolo di primo piano che ha giocato nello sviluppo del CBDC.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here