Ledger lancia la Carta di Debito per Criptovalute

Il produttore di hardware criptografico Ledger ha annunciato giovedì il lancio di una carta di debito che consentirà agli utenti di spendere direttamente le proprie criptovalute o di utilizzarle come garanzia per acquisti in contanti. La nuova carta di debito, che sarà disponibile all’inizio del prossimo anno, fa parte di un più ampio sforzo di Ledger per trasformarsi da produttore di dispositivi in ​​una piattaforma crittografica che ruota attorno alla sua applicazione software, Ledger Live.

Mentre la maggior parte dei proprietari di criptovalute archivia la propria valuta in un portafoglio online, aziende come Ledger e la rivale Trezor realizzano dispositivi fisici che alcuni considerano più sicuri poiché sono disconnessi da Internet.

Ledger Carta di Debito
Ledger Carta di Debito

In un’intervista con Decrypt, il CEO di Ledger Pascal Gauthier ha affermato che l’azienda si è evoluta in una piattaforma per sviluppatori in grado di interagire con un’ampia varietà di applicazioni. “Così come l’iPhone è una piattaforma per il Web 2, Ledger è per il Web 3”, ha affermato.

Tra le applicazioni che Ledger ha recentemente aggiunto alla sua piattaforma ci sono i portafogli DeFi MetaMask e Coinbase Wallet. Per quanto riguarda la carta di debito, gli utenti saranno in grado di trasferire fondi tramite la piattaforma Ledger Live, che si collega ai dispositivi Ledger tramite cavo o Bluetooth, a seconda del dispositivo.

La carta è marchiata Crypto Life o “CL” e si basa sulla rete Visa per effettuare transazioni. Ledger convertirà la criptovaluta di un utente in fiat per pagare i commercianti per qualsiasi acquisto, a meno che non scelgano di creare una linea di credito in contanti basata sulla loro garanzia crittografica.

La società afferma che i tassi di linea di credito saranno a partire dallo 0% ma che l’offerta di credito sarà limitata a determinate regioni, il che significa che probabilmente non sarà disponibile negli Stati Uniti, dove i regolatori hanno adottato una linea dura su qualsiasi cosa che assomigli ai prestiti crittografici .

I titolari di carta potranno anche fare in modo che tutto o parte della busta paga venga consegnata al proprio conto di debito e convertirla in Bitcoin o Ethereum. Ledger non ha fornito dettagli sulla struttura delle commissioni, ma Gauthier afferma che i costi saranno simili ad altre offerte simili.

Nel lanciare la carta di debito, Ledger si unisce a Coinbase e ad altre società di criptovalute che si sono rapidamente espanse nei servizi bancari tradizionali. Gauthier afferma che la carta di debito sarà probabilmente disponibile prima nel Regno Unito, seguita da Stati Uniti, Francia e Germania.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here