Lo sviluppatore di Axie Infinity rimborserà le vittime dell’hacking di Ronin

Sky Mavis, lo sviluppatore del gioco play-to-earn Axie Infinity, ha annunciato che rimborserà le vittime dell’hack del ponte Ronin e rilancerà il ponte la prossima settimana.

Gli attaccanti hanno rubato più di 620 milioni di dollari nell’hacking di marzo, tra cui 17.600 Ethereum (ETH) e 25,5 milioni di token USDC.

Gli utenti potranno ritirare un ETH per ogni gettone che possedevano prima dell’attacco una volta che il ponte sarà riaperto il 28 giugno, ha dichiarato Sky Mavis a Bloomberg.

L’aggressore ha spostato i beni rubati poco dopo l’attacco, utilizzando TornadoCash per nasconderne i movimenti. Quest’anno il mercato della finanza decentralizzata (DeFi) ha perso oltre 1,22 miliardi di dollari a causa di furti.

Gli hack si verificano con una certa frequenza nel mercato delle criptovalute, ma l’attacco Ronin è stato notevole sotto ogni punto di vista. I progetti di criptovaluta sono ora più cauti nella sicurezza della loro tecnologia, soprattutto con un maggior numero di occhi puntati sul mercato dopo il crollo.

Tuttavia, i progetti che hanno le basi solide continuano a fare bene anche dopo questi incidenti. Axie Infinity e Sky Mavis ne sono un buon esempio.

Axie Infinity e Ronin rimangono popolari

L’hack del ponte Ronin è stato uno dei più significativi avvenuti negli ultimi tempi. Anche se ha mandato onde d’urto in tutto il mondo delle criptovalute, questo non ha impedito alla blockchain Ronin di raggiungere alcuni importanti traguardi.

La blockchain ha superato i 4 miliardi di dollari di volumi di vendita di token non fungibili (NFT) all’inizio di giugno e continua a essere popolare come rete digitale da collezione.

È seconda dietro Ethereum in termini di volumi di vendita di NFT di tutti i tempi, superando Solana, Flow, Polygon e WAX, tra i tanti.

Gran parte di questo successo è dovuto ad Axie Infinity, un gioco incredibilmente popolare per qualsiasi standard. Il gioco non ha mostrato segni di rallentamento per quanto riguarda l’attività e, man mano che il nuovo modello di gioco prende piede, ci si può aspettare che faccia sempre meglio.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here