L’utilizzo degli yuan digitali in Cina è balzato del 1.800% negli ultimi 12 mesi

Lo yuan digitale sta guadagnando terreno in Cina e il numero di portafogli è cresciuto esponenzialmente fino a 261 milioni.

I rapporti dicono che l’uso della moneta digitale yuan della banca centrale (CBDC) è aumentato del 1.800% nell’ultimo anno, soprattutto durante il recente festival 618, simile al Black Friday.

La People’s Bank of China ha dichiarato che il volume delle transazioni con lo yuan digitale raggiungerà i 13 miliardi di dollari entro la fine del 2021.

La Cina ha intensificato gli sforzi per promuovere l’uso dello yuan digitale utilizzando diverse lotterie per espandere l’uso e testare la valuta. Il Paese ha inviato beni tramite una lotteria di buste rosse e oltre 20 città sono ora coinvolte nel programma pilota.

La Cina spera di lanciare presto lo yuan digitale

Il governo spera di lanciare ufficialmente lo yuan digitale il prima possibile, cosa di cui altri governi stanno prendendo nota.

Il distretto di Chongqing è stato il più recente a lanciare un programma per lo yuan digitale. Si tratta di un programma pilota di pagamento delle tasse per il CBDC, una delle tante sperimentazioni in corso nel Paese.

Il portafoglio è disponibile sia su Android che su iOS e la maggior parte degli adulti cinesi ha un’opinione favorevole dell’app e-CNY. Il 72% ha dichiarato di utilizzare l’applicazione per gli acquisti online, mentre il 67% ha detto di usarla per pagare i servizi pubblici come i trasporti.

I cittadini vedono i vantaggi dell’applicazione e molti citano la supervisione del governo e la semplificazione dei trasferimenti come i maggiori vantaggi. Inoltre, ritengono che aiuterà l’economia cinese a crescere e a diventare un leader globale.

I progressi della Cina e la crescita del mercato delle criptovalute hanno spinto altri Paesi a prendere in considerazione i CBDC. Oltre il 90% delle banche centrali sta esaminando i CBDC, e il 60% di esse sta lavorando su proof-of-concept.

Alcune utilizzano soluzioni esistenti, ad esempio la banca centrale norvegese ha scelto un progetto Ethereum L2 per il suo test CBDC. Altri invece preferiscono modellare il proprio CBDC sulla falsariga di Svezia e Giappone.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here