Le Migliori Criptovalute 2021: Elenco e Caratteristiche

Nel corso degli ultimi anni l’economia globale e il settore finanziario hanno conosciuto una vera e propria rivoluzione: il progresso tecnologico e l’evoluzione delle reti virtuali hanno rinnovato completamente le tradizionali modalità di acquisto, vendita e scambio di beni e servizi. Dal 2008 ad oggi le criptovalute sono le protagoniste indiscusse di questa nuova era finanziaria: l’enorme successo delle monete virtuali si deve al fatto che nel settore economico, per la prima volta, è stata lanciata una valida alternativa al sistema bancario in grado di superarne i principali difetti e capace di realizzare transazioni molto più veloci, redditizie e sicure. 

Bitcoin è stata la moneta virtuale pioniera di questo processo d’innovazione finanziaria, ma il recente avvento delle criptovalute di ultima generazione ha reso quasi del tutto obsoleto il sistema su cui si operava il sistema Bitcoin e offerto all’utenza servizi ancora più efficienti e convenienti. Di seguito vi mostreremo le caratteristiche più importanti delle monete virtuali di ultima generazione e quali sono state le migliori criptovalute del 2021

Le Caratteristiche di una Criptovaluta

Nel variegato mondo delle criptovalute può essere difficile capire su quali è più vantaggioso investire. Vi sono tuttavia alcuni indici e caratteristiche che possono aiutare a orientarsi meglio e che permettono di individuare quali token si rivelano più vantaggiosi. Le migliori criptovalute garantiscono un’ottimale sicurezza delle transazioni. Il sistema decentralizzato su cui operano le blockchain, tuttavia, non è sufficiente allo scopo. Per questo motivo è bene informarsi sulla regolamentazione del progetto in cui si vuole investire e se lo stesso possiede le autorizzazioni necessarie per operare sul mercato digitale. Attualmente il meccanismo Byzantine Fault Tolerance (BFT) è quello che offre maggiore affidabilità. 

Ogni moneta virtuale viene inoltre lanciata sul mercato in seguito all’attuazione di un progetto. La validità dello stesso è data dalla solidità e garanzie offerte da coloro che lo hanno ideato e dalla società che lo hanno sviluppato. Dietro molti progetti di criptovalute troviamo infatti nomi già molto noti nel panorama finanziario digitale. Le blockchain devono inoltre operare in sistemi totalmente indipendenti e decentralizzati, oltre che offrire il totale anonimato delle transazioni che vengono eseguite. 

L’ultima importante caratteristica delle criptovalute di ultima generazione è un’eccellente velocità delle transazioni, elemento che le rende sicuramente preferibili a progetti che presentano scarsa scalabilità (elemento che indica il numero massimo di operazioni rette contemporaneamente dalle blockchain) e che possono ormai definirsi superati. 

Criptovalute
Le migliori criptovalute del 2021

Le Migliori Criptovalute del 2021

Un ulteriore indice da prendere in considerazione per comprendere su quali criptovalute è preferibile investire il proprio denaro è dato dai grafici che ne mostrano il trend giornalieromensile e annuale. In questo modo è possibile visualizzare, ad esempio, quali criptovalute si sono distinte nel 2021 per un notevole incremento del loro valore di partenza. Vediamo quali sono. 

Shiba Inu

La moneta Shiba Inu e il suo token SHIB sono stati lanciati sul mercato ad agosto 2020 e il loro iniziale successo deve ringraziare sia gli apprezzamenti ricevuti in forma di tweet da personalità del calibro di Elon Musk e Vitalik Buterin, sia la simpatia che questo token-meme ha immediatamente ispirato agli utenti. Attualmente occupa il nono posto nella classifica di CoinMarketCap.

Dogecoin

La popolarità a livello mondiale della moneta Dogecoin continua a ricevere continue conferme. Elon Musk ha affermato che questa è la criptovaluta che, fra tutte, preferisce e la sua capitalizzazione di mercato supera abbondantemente i 400 milioni di dollari. È stata lanciata nel 2013 da Billy Markus e si caratterizza per la sua estrema facilità d’uso. Si tratta infatti di una moneta virtuale che viene utilizzata esclusivamente per eseguire pagamenti e presenta costi di commissione molto vantaggiosi.

Solana

Solana e il suo token, Tokenomic (SOL), nascono nel 2017 grazie a Anatoly Yakovenko, già noto per aver collaborato in colossi come Qalcomm, Mesosphere e Dropbox. Questa criptovaluta, lanciata sul mercato nel 2020, è stata fin da subito molto apprezzata per la sua affidabilità, scalabilità e per la velocità delle transazioni. Grazie all’efficienza della De-Fi e del sistema NFC, il suo valore ha raggiunto livelli altissimi nell’ultimo anno, toccando un picco pari a 216 $.

Cardano

Cardano, con token ADA, è stata fondata nel 2017 e si caratterizza per il fatto di essere basata su un efficiente sistema di proof-of-stake: gli investitori e gli utilizzatori, infatti, hanno la possibilità di votare su qualsiasi modifica proposta dal software, al fine di incrementarne la funzionalità. Creata da Charles Hoskinson, uno dei co-fondatori della rete Ethereum, occupa attualmente il quinto posto nella classifica di CoinMarketCup e presenta una capitalizzazione di mercato pari a 59.881.304.951 €.

Binance Coin

Questa criptovaluta e il suo token (BNB) sono stati lanciati nel 2017 e inizialmente immessi nella rete Ethereum. Successivamente è stata trasferita su una rete indipendente, Binance Chain, e attualmente occupa il terzo posto sulla classifica di CoinMarketCap. I suoi maggiori vantaggi sono l’estrema affidabilità, data dal meccanismo Byzantine Fault Tolerance (BFT) e la semplicità di utilizzo: è infatti una moneta di pagamento.

Terra (LUNA)

La criptovaluta Terra, con token LUNA, è stata lanciata sul mercato nel 2017 da Do Kwon e Daniel Shin. Il successo di questa criptovaluta è dovuto a suo innovativo protocollo, basato su stablecoin ancorate a valute FIAT (e, in particolare, al dollaro USA e al Won sudcoreano). Nel 2020 ha ricevuto il supporto di Terra Alliance ed ha ottenuto una partnership con Chai (una delle maggiori piattaforme di pagamento sudcoreane): come conseguenza la sua quotazione ad inizio 2021, pari a 0,63 $, ha conosciuto un’incredibile incremento e le previsioni affermano che entro la fine del 2022 potrebbe raggiungere i 35 $.

Come Comprare le Criptovalute

Per comprare criptovalute è fondamentale affidarsi ad un buon sito exchange o a un broker online. 

Attualmente la piattaforma più sicura è eToro che, oltre ad offrire la possibilità di fare pratica nel mondo delle transazioni virtuali grazie ad Conto Demo gratuito, mette a disposizone dell’utenza anche un utilissimo Social Trading. Sfruttando questo strumento, infatti, anche i meno esperti possono partecipare a tread di discussione e ricevere aggiornamenti dagli utenti più navigati. La funzione CopyTrading permette inoltre ai novizi di visualizzare e copiare tutte le strategie dei trader più esperti.

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Per utilizzare eToro è necessario completare una semplice procedura di registrazione online gratuita, al termine della quale si riceverà un’e-mail di conferma. Tra i molti vantaggi di questa piattaforma exchange si possono menzionare la possibilità di utilizzarla anche dal proprio smartphone o tablet, con l’App mobile dedicata, e il poter usufruire di comodi wallet digitali integrati direttamente nel sito. 

Volendo menzionare anche un difetto di questa piattaforma, lo si può trovare nei costi di commissione, che non sono particolarmente vantaggiosi. La sua community, inoltre, è popolata da molti neofiti: eToro è l’exchange perfetto per chi vuole avvicinarsi al mondo del trading online, mentre gli operatori più esperti potrebbero trovare le sue funzionalità ridondanti e poco utili per le loro esigenze.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here