Nike acquisisce la startup NFT RTFKT Studios per “consegnare oggetti da collezione di nuova generazione”

Nike, la multinazionale americana di calzature e abbigliamento sportivo, ha annunciato l’acquisizione di una startup chiamata RTFKT Studios, un’azienda che sfrutta risorse di token non fungibili (NFT), autenticazione blockchain e realtà aumentata. Nike afferma che l’acquisizione consentirà alla società “di fornire oggetti da collezione di prossima generazione che uniscono cultura e gioco”.

Nike entra nel Metaverse acquisendo RTFKT Studios

Il 13 dicembre, Nike ha annunciato che la società ha acquistato la società di oggetti da collezione digitali RTFKT Studios. La notizia segue i primi passi di Nike verso il metaverso durante la prima settimana di novembre e la recente integrazione dell’azienda con il gioco virtuale Roblox. L’azienda di calzature ha pubblicato un post sul blog su “Nikeland”, un mondo virtuale a tema Nike situato nel metaverso di Roblox. Seguendo le mosse di Nike nel regno dell’industria del metaverso e del mondo blockchain, il concorrente dell’azienda Adidas ha corso verso gli NFT e anche il metaverso.

RTFKT Studios è stato formato da tre amici all’inizio dell’era Covid-19 nel gennaio 2020, secondo il sito web. Il portale web rileva inoltre che RTFKT (pronunciato artefatto) è incentrato sulla tecnologia dei token non fungibili (NFT), sull’autenticazione blockchain e sulla realtà aumentata (AR). A febbraio, RTFKT e un artista NFT soprannominato “Fewocious”, hanno venduto circa 600 paia di scarpe NFT fisiche e virtuali per $ 3,1 milioni al momento dell’accordo. RTFKT è anche dietro il progetto di avatar Clonex NFT.

Gli avatar Clonex NFT sono NFT che consentono alle persone di sfruttarli sia nel mondo fisico che nel regno del metaverso. Gli NFT Clonex sono stati progettati dall’artista giapponese Takashi Murakami e, secondo i rapporti, gli NFT avatar sono andati esauriti rapidamente ma con le vendite che soffrono di “attacchi e controversie”.

Nike

Il presidente Nike afferma che l’acquisizione “amplierà l’impronta digitale e le capacità di Nike”. John Donahoe, presidente e CEO di Nike, ha parlato dell’acquisizione di RTFKT e dei passi dell’azienda verso il metaverso.

“Questa acquisizione è un altro passo che accelera la trasformazione digitale di Nike e ci consente di servire atleti e creatori all’intersezione tra sport, creatività, gioco e cultura”, ha affermato Donahoe in una nota. “Stiamo acquisendo un team di creatori di grande talento con un marchio autentico e connesso. Il nostro piano è investire nel marchio RTFKT, servire e far crescere la loro comunità innovativa e creativa ed estendere l’impronta digitale e le capacità di Nike”.

All’inizio di novembre, Nike si è assicurata che una serie di marchi ben noti come lo slogan “Just Do It”, il logo SNKRS e il “Jumpman” di Air Jordan fossero pronti per essere sfruttati come “beni virtuali scaricabili”.

“Nike è l’unico marchio al mondo che condivide la profonda passione che abbiamo tutti per l’innovazione, la creatività e la comunità, e siamo entusiasti di far crescere il nostro marchio che è stato completamente formato nel metaverso”, Benoit Pagotto, uno dei co – hanno detto i fondatori durante l’annuncio dell’acquisizione. Il comunicato stampa di acquisto di RTFKT Studios di Nike conclude che i termini della vendita “non saranno divulgati” al pubblico.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here