OpenSea acquisisce il portafoglio DeFi ‘Dharma Labs’ e nomina il nuovo CTO

L’impero del trading NFT, OpenSea, ha acquisito il portafoglio DeFi Dharma Labs, che ora intende assorbire nella sua piattaforma e beneficiare del suo ampio know-how. Con effetto immediato, il co-fondatore di Dharma Labs, Nadav Hollander, diventerà il nuovo Chief Technology Officer (CTO) di OpenSea, mentre l’ex CTO, Alex Atallah, assumerà un nuovo ruolo concentrandosi sugli sforzi di sviluppo dell’ecosistema NFT di OpenSea.

L’operazione di Dharma Labs, come OpenSea, funziona su entrambe le reti Ethereum e Polygon, e offre anche l’integrazione con un certo numero di banche statunitensi. Tuttavia, Dharma Labs ora chiuderà la sua applicazione mentre si integra con la vasta piattaforma di OpenSea, chiudendo ufficialmente tutto il supporto per l’applicazione il 18 febbraio. Andando avanti, si concentrerà sul miglioramento dell’esperienza di acquisto, vendita e conio del suo nuovo padrone.

Porteremo la nostra conoscenza, esperienza e tecnologia a OpenSea al fine di alimentare un modo mainstream-friendly per comprare, vendere e coniare NFT. Insieme, faremo progredire l’industria degli NFT“, ha dichiarato il team di Dharma Labs.

1/ A nome dell’intera organizzazione Dharma, siamo entusiasti di annunciare che siamo stati acquisiti da @OpenSea. https://t.co/YGz7U51ZLa

– Dharma (@Dharma_HQ) 18 gennaio 2022

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here