Perché Metavatars rivoluzionerà il mercato dei giochi Crypto Play-To-Earn

Giochi e storie sono una parte intrinseca di ciò che ci rende umani. Per esempio, ne siamo circondati nella nostra vita quotidiana. Ogni giorno, consumiamo frammenti di notizie, quotazioni di borsa, videoclip, cultura o gossip. Di conseguenza, internet assomiglia sempre più a un gioco sociale. Inoltre, creiamo connessioni, comunichiamo, compriamo cose, lavoriamo e ci guadagniamo da vivere usando strumenti software.

Blockchain è una tecnologia fondamentale per sviluppare la terza versione di internet. Di conseguenza, i ‘netizen’ la chiamano Web 3.0. Permetterà applicazioni e casi d’uso non possibili sull’internet di oggi. I giochi sono uno dei più grandi casi d’uso di internet, la loro blockchain, le NFT e le criptovalute hanno cambiato il gioco per sempre. Cerchiamo di capire perché, nelle sezioni seguenti.

Il problema con i giochi “tradizionali” senza criptovalute

La maggior parte dei giochi di successo si concentrano su modelli di business piuttosto che sul coinvolgimento degli utenti. Di conseguenza, le regole o le linee guida possono cambiare. Inoltre, i giocatori vengono banditi o proibiti senza alcuna colpa da parte loro. Le corporazioni centralizzate possono abusare dei dati degli utenti. Quindi, questi problemi fanno sentire gli utenti come se tutto il loro duro lavoro, il tempo e il denaro non servissero a nulla. Gli utenti diventano frustrati, incapaci di tradurre le loro passioni in interessi produttivi.

Una nuova era di gioco

Le applicazioni della blockchain significano che la rivoluzione dei giochi play-to-earn è qui. Il 2021 è stato un anno di rottura per gli NFT e il gioco play-to-earn. Sì, puoi guadagnare soldi giocando. Quindi, se giochi bene, puoi diventare un popolare leader del gioco. Inoltre, si può arrivare a decidere come le cose dovrebbero funzionare collaborando con altri giocatori in tutto il mondo.

Così, il gioco play-to-earn consiste nel costruire un’economia virtuale da zero. Gli utenti possono fabbricare oggetti e oggetti, comprarli e venderli ad altri e seguire le regole del gioco per essere migliori. Inoltre, il 2022 promette di essere uno showtopper per i giochi play-to-earn. Progetti migliori creano fan e più persone entrano nel mondo dell’NFT e delle criptovalute.

Cos’è Metavatars?

Il gioco play-to-earn, Metavatars, è una collezione di 7777 personaggi NFT. Secondo il team, fanno parte di un nuovo mondo, diviso in 4 razze, 3 classi, 230+ tratti e 5 livelli di rarità. Anche se i proprietari originali che comprano questi NFT hanno accesso a una serie di vantaggi, come menzionato di seguito, hanno anche molti altri vantaggi.

  • Hanno diritto a ricevere un NFT dalle prossime collezioni. Di conseguenza, i possessori di Metavatar di origine rara o superiore vengono ricompensati per essere stati i primi ad adottarli.
  • Sottoscrizione alla Initial Coin Offering (ICO) del token di Metavatars: il tokenomics del progetto uscirà nel secondo trimestre finanziario del 2022
  • Accesso anticipato alla versione iniziale del gioco: la versione alpha sarà rilasciata nel primo trimestre finanziario del 2023
  • Accesso a un programma di puntate unico e redditizio per generare un reddito passivo

Incontrare gli NFT

Il gioco Metavatars ospita 4 razze, ognuna con le proprie caratteristiche e tratti.

Gli Haral

Sono la razza più civilizzata del metaverso. Casa di scienziati e politici, occupano il Regno di Scarlex. La città di Scarlex è la più avanzata e prospera tra tutte le altre.

I Codix

Secondo la leggenda, i Codix sono stati banditi da Scarlex per ordine di Harals. Soprattutto, hanno un aspetto diverso dalle altre razze perché una sostanza è stata iniettata nei loro corpi. Si suppone che sia stato l’Arlox a bandirli di persona. Il loro esilio nel regno di Lumindor li ha portati a Magvan. È una città sotterranea di fumi, urla e pericoli.

Di conseguenza, sono sempre a tramare vendetta contro le altre razze.

Gli Arlox

Sono la razza armata degli Haral e hanno giurato di proteggerli. Vivono nella capitale delle Colline Vicale, la città di Arwa. Il loro habitat è una regione pacifica e priva di conflitti. I loro compiti sono l’addestramento, la disciplina e la giustizia. Inviano i migliori guerrieri ai gruppi armati del regno di Scarlex.

I Kobas

Le leggende non parlano dei Koba. Situati nelle montagne Ximon, sono una razza isolata. Di conseguenza, le loro strutture politiche e commerciali non sono sofisticate come quelle di P403. Noti per la loro aggressività, vivono in una regione arida. Sono i protettori del metaverso contro altri universi e specie.

Verso un metaverso a mondo aperto

Il MMORPG play-to-earn sarà disponibile per gli utenti a partire da febbraio. Abbiamo spiegato alcune caratteristiche del progetto ed elencato la sua roadmap di sviluppo qui sotto:

  1. Il lancio dei 7777 NFT come parte della collezione delle origini dei Metavatar è all’inizio di febbraio 2022. Per esempio, ogni Metavatar ha dei bonus specifici basati sulla rarità, classe e razza del NFT
  2. Istituzione di un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) attraverso la creazione di un alto consiglio. Inoltre, i primi 333 Metavatar su P403 inizieranno il processo.
  3. 500.000 dollari di fondi devono essere tenuti come riserva di cassa nella banca Scarlex. Inoltre, la comunità rilascerà fondi per progetti di costruzione per la comunità e saranno votati come da governance.
  4. Inoltre, il rilascio del documento di utilità per tutti i Metavatar NFT

Conclusione

Il genere di gioco play-to-earn incorpora il meglio delle NFT e della tecnologia blockchain. Come risultato, permette alle persone di possedere beni e dati nel gioco. Quindi, questo modello aumenta il coinvolgimento degli utenti e li trattiene a lungo termine. Motiva gli utenti a contribuire al futuro del gioco. È il perfetto modello win-win.

NFTically è un Saas B2B che fornisce soluzioni personalizzate per imprese, marchi, artisti, giocatori e creatori per lanciare i propri marketplace NFT. È possibile connettersi con il team di NFTically su Discord e Telegram.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here