Propy apre una strada con la prima vendita immobiliare NFT sul suolo americano

Il pioniere del settore immobiliare, Propy, ha condotto la prima vendita in assoluto negli Stati Uniti di una proprietà supportata da NFT, aprendo la strada ad un futuro di trading immobiliare veloce, semplice ed efficiente.

La prima transazione NFT sul suolo americano presenta una posizione privilegiata a Tampa, in Florida, selezionata per il suo governo statale favorevole alle criptovalute, la crescita futura positiva e il mercato del lavoro in crescita, così come il suo famoso bel tempo e le vibrazioni metropolitane.

Questa grande pietra miliare non solo dimostra che la tecnologia funziona, ma fornisce anche validità al progetto nel suo complesso, assicurando così che il futuro dell’industria includerà il token non fungibile, sfruttando anche il vero potere del NFT fornendo un’incredibile utilità, sostenuta da un senso tangibile di valore.

Il primo NFT residenziale avverrà in … Tampa Leggi l’annuncio per capire perché abbiamo scelto questo mercato. Miami prossimo https://t.co/bteyX0WzX0

– Natalia Karayaneva 🪁 (@NataliePropy) 6 gennaio 2022

La vendita innovativa di Propy coincide con la quotazione del loro token nativo $PRO sulla borsa Coinbase. Come risultato, il suo valore è salito, sperimentando un aumento del 300% negli ultimi 7 giorni.

Un vero innovatore, Propy ha condotto la sua prima vendita immobiliare supportata da NFT nel lontano 2017, quando solo circa sette persone sapevano della nascente tecnologia. All’epoca, hanno organizzato la vendita di un appartamento a Kiev di proprietà del fondatore di TechCrunch, Michael Arrington, consegnando le chiavi per la strabiliante somma di 36 ETH.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here