Samsung va all-in sul Metaverso mentre il prezzo delle azioni scivola

Samsung sta andando all-in sul metaverso e la robotica dopo aver visto il suo prezzo delle azioni ristagnare. Secondo un rapporto, il gigante tecnologico ha discusso il suo progetto per il futuro di fronte a 1.600 azionisti. Ha detto che avrebbe usato la tecnologia robotica e il metaverso come un nuovo motore per guidare la crescita.

CEO di Samsung: L’azienda userà il #Metaverse come un nuovo business di crescita e svilupperà dispositivi Metaverse-

8BTCnews (@btcinchina) March 17, 2022

Il vicepresidente Han Jong-hee ha detto: “Svilupperemo dispositivi e soluzioni Metaverse ottimizzati in modo che i clienti possano sperimentare il Metaverse in qualsiasi momento e ovunque”. Parlando al Mobile World Congress di Barcellona il mese scorso, Han ha anche detto che i consumatori potrebbero aspettarsi una piattaforma metaverse, ma ha rifiutato di essere disegnato su una linea temporale.

Il servizio di ottimizzazione dei giochi rallenta gli smartphone Samsung

Uno dei fattori che hanno spinto la decisione è stato il problema del Game Optimizing Service (GOS) che sta rallentando le prestazioni di migliaia di applicazioni di gioco sullo smartphone Galaxy S22. Questo ha portato al calo del prezzo delle azioni della società nelle ultime settimane e ha portato Samsung a cercare una nuova alternativa.

L’azienda si è già dilettata nello spazio delle criptovalute. Il nuovo S22 ha persino un portafoglio di criptovalute incorporato e le sue ultime TV includono il supporto NFT. Samsung crede che la mancanza di nuovi prodotti convincenti possa essere una delle ragioni principali della stagnazione del prezzo delle sue azioni. Si ritiene che Han abbia deciso per i robot e il metaverso dopo un anno di test da parte della divisione robot-umani dell’azienda, apparentemente con l’obiettivo di creare un futuro in cui gli umani potrebbero essere in grado di vivere accanto ai robot come “compagni di vita”.

Fusioni e acquisizioni anche sul tavolo

La mossa includerà anche molteplici nuove fusioni e acquisizioni di aziende nella sfera dell’intelligenza artificiale, della tecnologia di telecomunicazione 5G, della produzione di robot e delle attrezzature elettriche automobilistiche, ha detto Han. Samsung ha anche detto di aver smesso di fornire prodotti alla Russia dopo l’invasione dell’Ucraina. Molte aziende hanno smesso di spedire merci in Russia, tra cui Trezor, che ha cessato di fornire portafogli a freddo dopo l’imposizione di sanzioni.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here