Sifu, il direttore del Tesoro di Wonderland, licenziato, lancia un nuovo token e gli dà il suo nome

Sifu, l’estromesso responsabile della tesoreria del protocollo DeFi Wonderland, ha lanciato un nuovo token e gli ha dato il suo nome. Il 18 febbraio, Sifu ha distribuito circa un milione dell’omonimo token $Sifu in un pool Uniswap V3 accoppiato con ethereum (ETH). Sifu è stato cacciato dal paese delle meraviglie dopo la sua identificazione il mese scorso come Michael Patryn, co-fondatore del fallito scambio canadese di cripto-asset Quadriga. Un ex detenuto che ha scontato la pena per frode bancaria negli Stati Uniti, Sifu non è stato accusato di illeciti a Wonderland.

Secondo Etherscan, ci sono attualmente 183 titolari di $Sifu al di fuori del pool Uniswap V3. Un indirizzo che è stato collegato a Sifu, sifu.eth, detiene 49.500 del token, o il 4,95% della fornitura totale.

Un utente ha speso quasi 500.000 dollari per acquistare 4.835 token Sifu pochi giorni fa e ha circa lo 0,48% della fornitura totale. Un indirizzo associato a Zachxbt, lo pseudonimo on-chain sleuth che ha esposto Sifu, sembra aver pagato circa 1.000 dollari per acquistare 10 token Sifu. “Lui [Zachxbt] riconosce un buon affare quando lo vede”, ha scherzato Sifu del curioso acquisto della sua nemesi, in un tweet.

I dettagli sullo scopo o la funzione del token rimangono poco chiari. Al momento della scrittura, il token era scambiato a 104,19 dollari, in crescita del 20% rispetto alle 24 ore precedenti su un volume ridotto. A questo prezzo, il valore totale delle partecipazioni esistenti di Sifu del token ammonta a 5,15 milioni di dollari.

Gli utenti stanno fondamentalmente scambiando i loro ETH per $Sifu. Questo perché Sifu non ha depositato alcun ethereum quando ha fornito liquidità per il suo token al pool Uniswap V3. Quando gli è stato chiesto su Twitter a quale progetto stesse lavorando, Sifu ha risposto: “$Sifu”.

Può essere che Sifu sia passato ad altre cose dopo che è stato votato fuori dal suo stesso progetto a Wonderland, un protocollo DeFi che ha co-fondato con Daniele Sestagalli, il famoso sviluppatore criticato per proteggere l’identità di Sifu. Ha rifiutato la proposta di rientrare in Wonderland.

Sifu ha sfidato le persone che continuamente tirano fuori il suo passato fraudolento a “fornire prove della mia colpa” a Wonderland. Il cripto milionario crede di aver “pagato il suo debito alla società” e di essersi allontanato dalle sue azioni passate “molto tempo fa”.

Recentemente, Sifu ha iniziato a incassare la sua scorta multimilionaria di ETH attraverso il servizio di miscelazione di criptovalute Tornado Cash, rendendolo più difficile da rintracciare. Sifu ha detto di aver usato Tornado Cash per “privacy”, contrariamente ai suggerimenti che lo faceva per lavare i fondi “rubati”.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here