Tom Brady’s Autograph raccoglie 170 milioni di dollari in finanziamenti di serie B

Il veicolo di Tom Brady NFT, Autograph, ha raccolto un superlativo 170 milioni di dollari nel suo ultimo round di finanziamento. Una mossa che vedrà una serie di nuovi membri unirsi al leggendario lanciatore di palline nel consiglio di amministrazione.

Due importanti attori nel settore degli investimenti in criptovalute hanno guidato il finanziamento di serie B, con a16z e Kleiner Perkins che hanno fornito la maggior parte dei fondi. Come risultato diretto, i partner di a16z, Arianna Simpson e Chris Dixon, così come l’ex allievo di a16z Katie Haun, e il partner di Kleiner Perkins Ilya Fushman si uniranno al consiglio di amministrazione dei pezzi grossi di Autograph, strusciandosi così con Tom Brady stesso e il musicista, The Weeknd.

web3 non è solo un movimento tecnologico. È un movimento culturale.

Ecco perché sono entusiasta di annunciare che stiamo conducendo un investimento di serie B in @TomBrady’s @Autograph. La mia partner @AriannaSimpson si unirà al consiglio di amministrazione, e io mi unirò al consiglio di consulenti.

– cdixon.eth (@cdixon) 19 gennaio 2022

Autograph ha iniziato la sua attività a luglio, e da allora si è ritagliata una nicchia di mercato fornendo servizi di NFT per un certo numero di celebrità. Di conseguenza, il suo poderoso portafoglio contiene personaggi del calibro di Tony Hawk, Simone Biles, Naomi Osaka, e il compagno appassionato di palline, Tiger Woods.

Andando avanti, questa nuova squadra di classe mondiale di dirigenti d’azienda e imprenditori si spingerà in avanti con un obiettivo comune. Cioè, rompere un nuovo terreno in termini di adozione mainstream di massa attraverso l’impegno delle celebrità e un acuto senso tattico portato da alcune delle migliori menti del settore.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here