Un rapporto rivela che i detentori di Terra hanno liquidato le loro partecipazioni quando è iniziato il crollo

Il crollo di Terra LUNA del mese scorso ha mandato molti investitori indietro nei loro rendimenti. Il mercato delle criptovalute è crollato in generale il mese precedente, ma il crollo dell’80% di Terra non è stato divertente. Il panico degli investitori per uscire dal crollo delle criptovalute ha intensificato la caduta di molte monete. In generale, il mercato delle criptovalute ha subito una perdita stimata in 400 miliardi di dollari in pochi giorni.

Sorprendentemente, è emerso un nuovo rapporto che mostra che mentre le Balene scaricavano le loro partecipazioni, i rivenditori erano impegnati a comprare Terra. Secondo l’investitore di Terra che ha fatto la segnalazione, molti piccoli portafogli si sono riforniti della moneta in mezzo al panico.

Secondo le nuove scoperte, erano in corso molti ritiri e scambi. La maggior parte dei deflussi ha riguardato il protocollo Anchor di Terra durante i primi giorni del crollo di maggio. Il crollo di Terra ha causato molto dolore nel mercato delle criptovalute. Secondo il responsabile delle politiche della Blockchain Association, Jake Chervinsky, la settimana del crash è stata una delle giornate più dolorose nella storia delle criptovalute.

Diverse ragioni per il crollo Terra

Molti hanno ipotizzato diverse ragioni per il crollo. Ma una ragione evidente è il funzionamento del protocollo Anchor di Terra. Secondo il funzionamento delle monete stabili, esse sono sostenute da riserve che dovrebbero essere sempre sufficienti a pagare gli investitori, anche se si ritirano tutti nello stesso momento.

Ma UST è una moneta stabile che opera con algoritmi basati sul codice. Questa moneta ha bisogno di continue attività di mercato e della convinzione di essere agganciata ai dollari per funzionare. Inoltre, molte persone si fidavano del legame con la sua valuta di base, LUNA.

Così, quando sei mesi fa Anchor Protocol, di proprietà di Terra, ha presentato un rendimento del 20% sui prestiti, gli investitori si sono precipitati per sfruttare l’ampia opportunità.

L’UST ha iniziato a registrare acquisti massicci, dato che tutti gli investitori puntavano al rendimento del 20%. Naturalmente, molti critici l’hanno definito uno schema Ponzi, e anche i membri del team di Terra lo hanno riconosciuto, ma hanno sostenuto che si trattava di un mezzo per creare consapevolezza per il protocollo

Sfortunatamente, molti grandi investitori decisero di ritirare i loro investimenti per guadagnare molto con le vendite allo scoperto. Di conseguenza, l’UST si è sganciato dall’USD. Molte persone furono prese dal panico e vollero ritirare tutti gli interessi guadagnati prima di un ulteriore crollo. Questo bank-run ha fatto crollare anche Luna, portando gli UST a 12 centesimi e Luna a frazioni di centesimo.

Un’altra ragione del crollo di Terra potrebbe essere attribuita al sentimento di criptovaluta che si era creato in seguito all’aumento dei tassi della Federal Reserve. Inoltre, anche la crescente inflazione ha influenzato il mercato in quel periodo.

Quindi, c’erano molti problemi in corso e le persone erano già preoccupate per la speranza degli investimenti in criptovalute. Il crollo di Terra Luna ha anche facilitato il crollo del mercato delle criptovalute, già in crisi.

Anche i tentativi dei piccoli depositanti di aumentare le loro partecipazioni su Anchor non hanno funzionato perché la loro liquidità complessiva è solo una frazione di quella necessaria al protocollo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here