Una nuova era del commercio elettronico: portare la crittografia alle masse

La criptovaluta può essere un concetto difficile da afferrare per molti, ma con lo sviluppo dell’e-commerce, la criptovaluta può diventare l’opzione principale per i consumatori. Questo rende un’opportunità per le aziende di proporre modelli sostenibili e user-friendly per rendere più facile l’adozione diffusa.

Nel corso degli ultimi 3 anni, il termine “criptovaluta” si è fissato saldamente nella mente delle persone, indipendentemente dal fatto che ci investano o meno. Gli aspetti tecnici di essa, tuttavia, rimangono meno compresi, e per gran parte del pubblico, questa conoscenza sembra inaccessibile.

Questo è comprensibile, dato che la crittografia è ancora nelle sue fasi iniziali e non è molto utilizzata. Tuttavia, tutto questo sta per cambiare con l’intensificarsi della corsa all’affermazione delle criptovalute come migliore alternativa alle banche tradizionali, rendendo le criptovalute una norma. Questa transizione darà origine al “c-commerce” o cripto-commercio.

L’ascesa e l’evoluzione dell’e-commerce

La pandemia di Covid-19 ha causato un massiccio passaggio al retail digitale nel 2021, segnando una nuova era nel retail e nell’e-commerce. Il mercato globale dell’e-commerce è passato da 3,354 trilioni di dollari nel 2019 a 4,981 trilioni di dollari nel 2021 e ora ci si aspetta un totale di 5,55 trilioni di dollari entro la fine del 2022.

Dove 2 anni fa, le persone cercavano freneticamente di mettersi al passo e adottare nuove tecnologie, nel 2022, è diventato uno stile di vita. Nei prossimi 5 anni, l’innovazione e la crescita delle attività digitali permetteranno al mercato dell’e-commerce di evolvere anch’esso. In effetti, è già iniziato.

Il gigante dell’e-commerce Amazon, per esempio, ha incorporato la prima tecnologia Metaverse nel suo mercato con il suo nuovo strumento di shopping AR, Room Decorator. Gli utenti possono usare i loro telefoni per vedere come saranno i mobili nella loro casa e visualizzare più prodotti insieme per avere una sensazione dell’arredamento.

La crescente popolarità dell’AR nello shopping permette agli acquirenti di sentirsi più sicuri circa la vestibilità e la sensazione del loro acquisto. Tra il Metaverso, che permette agli utenti di visualizzare e comprare beni immobili e NFT, e le criptovalute, che sono un modo di pagamento più sicuro e veloce, le abitudini dei consumatori non sono destinate a cambiare presto.

Il ruolo attuale delle criptovalute nell’e-commerce

Le criptovalute hanno sbloccato un modo nuovo e più conveniente per i consumatori di trasferire fondi ed effettuare pagamenti, quindi non c’è da meravigliarsi che i principali marchi, marketplace e processori di pagamento stiano accettando le criptovalute come pagamento. Tra questi c’è PayPal, con la loro nuova funzione “Checkout with Crypto” lanciata nel marzo 2021. Tutte le criptovalute possono essere memorizzate all’interno del portafoglio digitale di PayPal e possono essere facilmente convertite in valuta fiat durante il checkout senza costi aggiuntivi. Anche Expedia, Shopify, Etsy, e Whole Foods hanno fatto il passaggio, permettendo l’uso di oltre 20 diverse criptovalute sulle loro piattaforme.

È anche l’opzione migliore. Passare ai pagamenti in criptovaluta ha una serie di vantaggi per i consumatori, tra cui basse commissioni, velocità e facilità di transazioni, e più sicurezza. Gli utenti non hanno anche bisogno di rivelare la loro identità compilando un modulo di registrazione o dando i loro numeri di telefono quando usano le criptovalute per i pagamenti.

Per questo motivo, c’è una lenta ma sicura ascesa del ‘c-commerce’ o ‘cripto-commerce’ nella sfera digitale oggi. L’unico problema è che non abbastanza persone hanno adottato le criptovalute perché può essere piuttosto intimidatorio per chi è nuovo in questo mondo.

Per questi casi, piattaforme come exeno stanno rendendo più facile per gli utenti la transizione dai tradizionali metodi di shopping online all’utilizzo di una modalità di transazione più sicura. Con la loro vasta gamma di beni fisici di marca che gli utenti possono acquistare utilizzando le criptovalute, exeno è molto più di un altro negozio che accetta criptovalute. Sono sul punto di creare un vero e proprio ecosistema di criptocommercio dove i clienti possono sfruttare l’imminente EXN Coin per riscattare i benefici come gli incentivi per gli acquisti (come i programmi cash-back offerti dalle tradizionali piattaforme di e-commerce) e le commissioni di transazione a basso costo, solo per citarne un paio.

Conclusione

L’uso delle criptovalute può essere scoraggiante per coloro che non hanno familiarità con il loro funzionamento. C’è una discreta quantità di sospetti e ambiguità che circondano le criptovalute, ma alla fine è la forma più sicura di fare pagamenti e condurre transazioni online.

Per togliere questa paura dalle criptovalute, exeno sta cercando di renderle mainstream incorporandole nella sua piattaforma di c-commerce user-friendly, incoraggiando sempre più persone a fare il passaggio e a far parte del movimento che rivoluzionerà le abitudini di acquisto.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here