USDD inciampa e si sgancia a pochi mesi dal lancio

La stablecoin di TRON (USDD), lanciata di recente, potrebbe avere problemi a pochi mesi dal lancio. USDD sta affrontando la prova più dura, dopo che la stablecoin con ancoraggio negli Stati Uniti è scesa a soli 0,9807 dollari questa mattina alle 07:52 UTC. Al momento della stampa, USDD ha recuperato leggermente, ma è ancora un centesimo sotto il dollaro, a 0,9902 dollari. Nelle ultime 24 ore il Bitcoin (BTC) è sceso del 13,5% a 23.763,55 dollari, mentre Ethereum (ETC) ha subito un calo più marcato del 18,0% a 1.197,16 dollari.

Blue Monday

Il mercato delle criptovalute rimane nervoso questo lunedì dopo che la piattaforma di prestito Celsius ha annunciato la sospensione di tutti i prelievi dei clienti. La notizia si è aggiunta al sentimento negativo prevalente sul mercato dopo il crollo di Terra a maggio. Il de-pegging dell’USDD non ha fatto altro che accrescere il senso di timore nei confronti delle criptovalute. In risposta al CEO di Tron, Justin Sun, ha spiegato che il Tron DAO, che gestisce USDD, “sta acquistando attivamente criptovalute… Aggiungeremo una riserva all’indirizzo pubblico quando il mercato sarà stabile”. Inoltre, il tasso di rendimento di #USDD si aggiornerà ogni giorno”.

Nelle scorse ore Sun e TronDAO hanno annunciato un ulteriore acquisto di 650 milioni di USDC portando il loro totale a 2,5 miliardi di dollari.

Per salvaguardare l’intero settore blockchain e il mercato delle criptovalute, TRON DAO Reserve ha aumentato la fornitura di 650.000.000 di #USDC su #TRON. Attualmente la fornitura di USDC su TRON ha raggiunto i 2,5 miliardi di dollari.

TRON DAO Reserve (@trondaoreserve) 13 giugno 2022

Al momento del lancio, l’amministratore delegato di TRON, Justin Sun, aveva promesso di sovra-collateralizzare gli USDD per un valore di 10 miliardi di dollari. Ad oggi, le riserve totali di TRON in tutte le valute non raggiungono questo obiettivo.

Il collaterale non è l’unico livello di difesa che il CEO di TRON ha elogiato. Sun ha anche promesso che i “corretti algoritmi” impiegati da Tron avrebbero contribuito a garantire la stabilità del peg “indipendentemente dalla volatilità del mercato”.

Oggi queste strategie sono state messe alla prova e sembrano almeno in parte insufficienti.

USDD su un piolo traballante

Nonostante l’allentamento del traballante piolo del dollaro USA di USDD, la stablecoin rimane sovracollateralizzata del 277,54% secondo le informazioni sulla homepage della stablecoin. USDD è collateralizzato da TRON (TRX), Tether (USDT), USD Coin (USDC) e riserve di Bitcoin.

“Vogliamo che USDD sia sovracollateralizzato, il che credo renderà i partecipanti al mercato più tranquilli nell’utilizzarci in futuro”, ha dichiarato Sun all’inizio di questo mese.

Sia la riserva di 10 miliardi di dollari che la disinvolta sicurezza della sua leadership ricordano fortemente Terra prima della caduta. A marzo Do Kwon aveva annunciato che Terra avrebbe acquistato 10 miliardi di dollari di BTC per garantire gli UST. Il piano è fallito.

Sotto la guida di Sun, TRON ha dimostrato, per diversi anni, che tutto ciò che altri progetti di criptovalute possono inventare o innovare, Tron di Sun può emularlo con la stessa facilità. In Terra e Do Kwon, Justin Sun avrebbe dovuto trovare due esempi che non desidera copiare con tanta fretta.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here