Come Comprare Ethereum (ETH): Metodi, Rischi e Piattaforme

Ethereum è uno dei token più noti e scambiati dell’universo criptovalute. Nonostante una differenza abissale sotto l’aspetto della quotazione rispetto a Bitcoin, Ethereum è stata capace di creare un ecosistema alternativo, che ha attirato moltissimi investitori in tutto il mondo. Di seguito vedremo nel dettaglio cos’è e perché acquistare Ethereum, come comprare la criptovaluta e tutto quello che occorre sapere in merito.

Perché Acquistare Ethereum

Ethereum basa il suo funzionamento sui cosiddetti Smart Contracts, ovvero contratti digitali che possono essere impiegati in moltissimi settori. Attorno al token (ETH) troviamo un mondo finanziario digitale con infinite possibilità, controllato da una community, che consente di eseguire e gestire qualsiasi tipo di contratto.

I motivi per cui acquistare Ethereum sono numerosi. Il primo di questi riguarda chiaramente la validità del progetto. Ethereum infatti, si contraddistingue per l’alta sicurezza delle transazioni, la velocità delle stese e l’anonimato garantito. Il secondo motivo è invece legato al valore del token, che tra l’altro proprio di recente ha registrato performance notevoli. Nel corso degli anni infatti, il trend delle quotazioni è stato rialzista, nonostante l’alta volatilità che contraddistingue tutte le criptovalute in generale. 

Come comprare Ethereum
Come comprare Ethereum

Dove Comprare Ethereum

Sul mercato possiamo trovare moltissimi exchange e broker di trading online che permettono di comprare Ethereum. Ognuno di questi si diversifica dalla concorrenza per servizi offerti e piano commissionale. Un nome che su tutti è stato in grado negli anni di dimostrarsi serio e affidabile è eToro, nato nel 2006 e dotato di licenza CySEC e iscrizione al nostro albo CONSOB. 

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

eToro permette sia di comprare Ethereum in maniera “tradizionale”, attraverso la piattaforma dedicata eToroX. Basterà seguire la semplice procedura guidata sulla piattaforma per portare a termine l’operazione.

eToro
Scopri tutte le funzionalità eToro sul sito ufficiale
L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Come Registrarsi su eToro

La registrazione su eToro è davvero molto semplice. Il primo passo per investire su eToro prevede la creazione di un account. Sarà quindi necessario fornire i propri dati personali oltre ad un indirizzo e-mail. In alternativa è possibile anche utilizzare il proprio account Facebook o Google. A questo punto non rimarrà che accettare termini e condizioni di utilizzo e procedere con la verifica dell’identità, che prevede il caricamento dei documenti.

Ricordiamo poi come sia possibile aprire un account demo gratuito. Si tratta di uno speciale conto che non prevede un deposito di denaro, in grado di offrire due benefici non trascurabili: prendere confidenza con le funzionalità del software e acquisire i fondamentali dell’attività. Tutto questo gratuitamente.

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Come Funziona e Come Depositare Denaro sul Conto

Una volta presa confidenza con la piattaforma attraverso il conto demo gratuito e, di conseguenza, acquisito la giusta consapevolezza del rischio, sarà possibile procedere con il primo deposito in denaro reale. L’importo minimo richiesto in questo caso è di 50 euro con tutti i metodi di pagamento disponibili, ad eccezione del bonifico bancario che prevede un importo minimo di 500 euro. Per effettuare il deposito sarà necessario cliccare dalla propria dashboard la voce Deposita Fondi, scegliere con quale metodo di pagamento si intende depositare e infine cliccare su Deposito per la conferma della transazione. La conversione da Euro a USD avverrà automaticamente. 

Come Comprare ETH su eToro

Per comprare Ethereum sulla piattaforma di eToro sarà sufficiente digitare ETH nella barra di ricerca posta in alto alla dashboard. Una volta individuato Ethereum sarà possibile consultare una serie di importanti informazioni sulla cripto, tra cui grafici, opinioni degli utenti, spread ed altro ancora. Per aprire una posizione sarà sufficiente cliccare su Investi, scegliere l’importo da acquistare e cliccare su Apri Posizione

Ad ogni modo, su eToro sono disponibili diversi metodi di pagamento con cui depositare e prelevare fondi. Tra i principali troviamo le carte di credito dei circuiti MasterCard e Visa, Neteller, Skrill e persino PayPal. In particolare quest’ultimo non è offerto da qualsiasi broker. Tutti questi metodi sono istantanei, mentre per il bonifico bancario sarà necessario attendere i normali tempi di contabilizzazione.

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Costi e Commissioni

Uno dei principali vantaggi di eToro risiede nel suo sistema commissionale, che non prevede commissioni per i depositi. Per quanto concerne i prelievi invece, viene applicata una commissione unica di 5 dollari calcolata su ogni singolo prelievo, che dovrà essere di almeno 30 dollari.

Considerazioni Finali

Il mondo delle criptovalute offre infinite possibilità, e l’acquisto di Ethereum rientra sicuramente tra queste. Ovviamente, come per qualsiasi altra operazione di questo tipo non esistono certezze di profitto, ma scegliere un broker sicuro e regolamentato come eToro rappresenta il primo passo utile da muovere. Il secondo è invece quello di formarsi adeguatamente sui mercati, cosa possibile anche grazie ai tanti strumenti di formazione messi a disposizione da eToro stesso.

Scopri le funzionalità eToro sul sito ufficiale: www.etoro.com

Disclaimer: Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un molto breve lasso di tempo e, quindi, non sono adatte a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e, pertanto, non è vigilato da nessuno. Quadro normativo UE. Il tuo capitale è a rischio.
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here