Lavorare da Casa: Come Fare? Idee e Consigli

È innegabile che lavorare da casa sia il sogno di moltissime persone. Un sogno che, però, ultimamente sta diventando sempre più realtà dal momento che il mondo del lavoro stesso sta via via virando verso soluzioni in smart working. E a dispetto di quanto si possa pensare, attualmente il panorama di professioni o attività che è possibile svolgere comodamente restando a casa è molto variegato, consentendo quindi di poter guadagnare senza doversi muovere dal proprio domicilio. Scopriamo quindi le soluzioni migliori per lavorare da casa.

Lavorare da casa: Le migliori opportunità

Sebbene molte aziende offrano oggi la possibilità di collaborare in smart working lavorando da casa, esistono anche diversi lavori che è possibile svolgere in autonomia. Quali sono? E, soprattutto, quanto è possibile guadagnare? Scopriamoli insieme.

Aprire un Blog

Se in passato era quasi una consuetudine avere un blog personale come una sorta di diario in cui scrivere e condividere vari aspetti della propria vita, la diffusione sempre più capillare di internet insieme alle possibilità di monetizzazione hanno reso un semplice blog uno strumento con cui poter concretamente guadagnare.

Ma come si può guadagnare con un blog? Semplicemente affidandosi a diverse soluzioni come le sponsorizzazioni di determinati prodotti, le affiliazioni o ancora meglio tramite pubblicità mirate. Attenzione, però! Non basta scrivere qualsiasi cosa venga in mente per poter rendere uno spazio online privato un fenomeno di successo, è necessario avere ben chiara una linea editoriale da seguire, nonché ovviamente prediligere quei contenuti in cui effettivamente si hanno buone se non ottime competenze.

I guadagni? Dipendono dalle visite, più un blog è visitato maggiore risulterà appetibile e conseguentemente si accresceranno anche i guadagni. In media è possibile stimare un guadagno compreso tra lo 0.1 e i 2 Euro per singola visita per un blog ben avviato.

Aprire un Canale Youtube

Lo youtuber, una di quelle attività di cui negli ultimi anni c’è stato un incremento esponenziale a dir poco e i numeri raggiunti dalla piattaforma ne sono una chiara indicazione. Il settore è decisamente affollato e fornendo contenuti generalisti sarà difficile distinguersi dalla massa, tuttavia le possibilità di guadagno, a volte anche considerevoli, sono reali.

Se ci si vuole lanciare in questo lavoro è fondamentale trovare una propria nicchia di competenza, una in cui si può davvero provare a diventare i numeri uno. Anche qui, però, occorre fare una precisazione: youtuber non ci si improvvisa, o meglio, si potrebbe, ma i risultati finali sarebbero alquanto deludenti. Dietro ogni video, infatti, c’è solitamente un grande lavoro e particolari come il montaggio, la scenografia, le luci, le modifiche grafiche, i testi e molto altro ancora non sono dettagli inutili, ma fattori che possono contribuire alla viralità di un contenuto.

I guadagni sono potenzialmente illimitati, perché dipendono dalla platea che si ha a disposizione. In linea generale occorre sapere che Youtube riserva all’utente una determinata percentuale sui proventi realizzati ogni mille visualizzazioni. Da ciò se ne deduce quindi che oltre alla quantità dei video prodotti, è essenziale soprattutto la qualità.

Vendere Servizi Online come Freelance

La digitalizzazione crescente ha fatto sì che molte aspetti delle attività produttive subissero dei cambiamenti notevoli, gli stessi che hanno portato alla nascita di nuove figure professionali come ad esempio i copywriter, i social media manager, i grafici, i traduttori, ecc. Ovviamente molti lavori esistevano anche prima, a essere cambiato, però, è il loro approccio nei confronti del pubblico destinatario e soprattutto il raggio d’azione. Uno strumento come internet può riuscire a connettere tra loro realtà tra di loro distantissime e non è affatto inusuale, ad esempio, che un copywriter realizzi un testo per un’azienda che si trova dall’altra parte del mondo.

Il cruccio di chi vuole diventare un freelancer è bene o male sempre lo stesso: dove trovare i clienti necessari per iniziare? Fortunatamente esistono diverse soluzioni alle quali ci si può affidare. Se ci si vuole mettere in gioco come liberi professionisti, la scelta migliore è quella di usufruire di piattaforme apposite come Fiverr o Upwork, che hanno il compito di far incontrare domanda e offerta mettendo quindi in comunicazione tra di loro il privato o la società che necessita di un determinato servizio e il professionista che è in grado di farlo. Nel caso poi si abbiano particolari abilità nel campo della scrittura, la scelta migliore è quella di optare per un content marketplace riconosciuto per la sua eccellente affidabilità come Melascrivi.

I guadagni? Anche qui, potenzialmente sono illimitati perché tutto dipende dalla propria bravura nel saper eseguire i lavori e nel sapersi conquistare una certa credibilità. Importante ricordare come si tratti di lavori veri e propri ed è quindi quanto mai necessario impegnarsi seriamente nello svolgimento dei compiti assegnati, pena la rovina della propria credibilità e la conseguente impossibilità di potersi ricandidare nuovamente.

Lavorare da casa
Lavorare da casa: coem fare?

Competenze e Strumenti per Lavorare da Casa

Da un punto di vista prettamente pratico gli strumenti di cui si avranno maggiormente bisogno sono sicuramente una connessione internet performante, indipendentemente se sotto forma di dati 4G/5G o classica ADSL/fibra, un computer affidabile e veloce, una postazione capace di offrire tutto il comfort di cui si ha bisogno e soprattutto buona volontà.

É proprio sulla questione legata alle competenze personali che occorre fare una discorso a parte. Lavorare da casa è un’attività che molto spesso viene confusa come una forma light del classico lavoro, in realtà le cose non stanno propriamente così. Certamente ci si possono concedere delle pause, esattamente come si farebbe nei più classici dei lavori d’ufficio, però lo studio e l’impegno quotidiano sono fattori imprescindibili se si vuole davvero far sì che lo smart working diventi un’attività produttiva.

Lavorare da Casa: è Possibile?

Lavorare da casa e guadagnare è davvero possibile? Certamente, a patto di sapere ciò che si sta facendo. Nell’articolo abbiamo citato solamente alcune delle innumerevoli opportunità che il mercato attualmente offre per chiunque voglia guadagnare semplicemente restando a casa, semplicemente rivolgendosi ai vari siti d’annunci lavorativi non sarà affatto inusuale imbattersi in offerte di lavoro a distanza. La cosa più importante è approcciarsi a questa nuova tipologia di lavoro in maniera responsabile e consapevole.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here