Carta Blu American Express: la Carta con CashBack dell’1%

Carta Blu di American Express è un’innovativa carta di credito che è emessa dall’omonina società, leader di mercato da decenni per quanto riguarda il settore delle carte di credito. Non si tratta di una carta con iban in quanto viene collegata direttamente al conto corrente del suo proprietario, indipendentemente dalla banca presso la quale è aperto, e si può ricaricare direttamente da lì. Ottenerla è molto facile e l’intera operazione può essere svolta direttamente online. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Carta Blu di American Express.

Operazioni, Funzioni e Vantaggi

La carta di credito Carta Blu di American Express permette di effettuare tutte le operazioni che di solito sono tipiche di questo prodotto finanziario, quindi prelievo di contanti e pagamenti sia online che offline. Non trattandosi di un modello con iban, non è possibile né effettuare bonifici né riceverli. Rispetto a tutte le altre carte presenti sul mercato, però, la Blu di American Express offre anche qualche funzionalità in più. Ad esempio ogni mese dà la possibilità di scegliere se effettuare il pagamento del saldo in una sola soluzione oppure rateizzando il debito, purché l’importo della rata sia superiore a 40 euro. Inoltre offre ai suoi utenti un programma di CashBack che consente di ricevere indietro l’1% delle spese effettuate in un anno. Infine la carta ha una linea di credito di 5000 euro, da rimborsare mensilmente, per avere una liquidità immediata e aggiuntiva per realizzare ogni tipo di progetto e desiderio.

American Express Blu
American Express Blu

Costi e Limiti della Carta Amex Blu

Carta Blu di American Express è gratuita per il primo anno. Dal secondo in poi, invece, ha un costo annuale di 35 euro ogni 12 mesi. Se, però, durante l’anno la carta viene utilizzata per un importo minimo di 3500 euro, il canone viene restituito allo scadere dei 12 mesi. Attualmente il suo utilizzo è previsto con un TAG al 14% e un TAEG al 23,69%, gli interessi vengono applicati unicamente se viene utilizzata come carta Revolving per pagare a rate gli acquisti effettuati, se si imposta il pagamento a saldo al mese successivo non vi è alcun interesse e il mese successivo verranno detratti tutti gli importi spesi nel mese precedente.

App per smartphone

Per tenere sempre sotto controllo le spese ma anche i rimborsi da effettuare, il saldo, l’importo del cashback e tutto quello che riguarda la gestione della carta, è possibile scaricare l’app di proprietà attraverso la quale sono disponibili tutti questi controlli e molto di più. L’app è gratuita e si può collegare la carta in proprio possesso per avere sempre tutti i dati necessari a portata di mano. È possibile collegare la propria carta attraverso l’app sia a Google Pay che ad Apple Pay. Infine attraverso l’app la carta può essere bloccata e sbloccata in base alle necessità del momento.

Come verificare il Saldo della Carta ed i Movimenti

Il saldo della carta e il dettaglio del casback può essere visionato direttamente dall’app oppure nella propria area riservata che è accessibile attraverso il sito. L’applicazione, di proprietà di American Express, è molto intuitiva e user friendly, quindi non è difficile da consultare anche per coloro che hanno poca dimestichezza con l’informatica.

Pagamento a Saldo o Rate e Conto Corrente Collegato

La carta è collegata al conto per cui è da quest’ultimo che viene in un certo senso ricaricata. In realtà utilizzando il fido a disposizione, si assottiglia la soglia di denaro che può essere utilizzato per il pagamento di beni e servizi. La restituzione della rata mensile, però, epurata degli interessi, contribuisce a rimpinguare il fondo disponibile per il successivo utilizzo. Per quanto riguarda l’importo della rata, è possibile scegliere diverse soluzioni in base alle proprie esigenze, quindi questo aspetto è assolutamente personalizzabile sui desideri dell’utilizzatore della carta. Il pagamento della rata della carta è effettuato in automatico con un prelievo dal conto corrente collegato il 13esimo giorno dalla data di emissione dell’estratto conto. La modalità di rimborso può essere variata di mese in mese ma sempre prima dell’emissione dell’estratto conto.

Richiesta e Attivazione: i Requisiti

Richiedere la carta è molto semplice e si può effettuare questa operazione direttamente online. Basta collegarsi al sito di American Express e compilare il form della richiesta. Occorre avere a portata di mano carta di identità e codice fiscale oltre che l’iban e altri dati relativi al conto corrente al quale si vuole collegare la carta. Per l’accettazione della documentazione basterà la firma digitale che si potrà attivare direttamente in fase di richiesta della carta. Entro pochi giorni dall’accettazione della domanda si riceverà direttamente a casa la carta fisica che sarà immediatamente attiva al primo utilizzo. È importante sottolineare che per richiedere e ottenere la carta occorre poter dimostrare di avere un reddito di almeno 11mila euro, altrimenti si corre il rischio di vedere rifiutata la domanda.

Conclusioni e Opinioni sulla Carta Blu American Express

Chi ha già utilizzato la Carta Blu American Express apprezza molto il fatto che sia un prodotto finanziario tarato sulle necessità del cliente: il fatto di poter scegliere le modalità si restituzione della rata mensile, anche più volte di seguito, ma anche l’importo della stessa viene considerato un vantaggio rispetto a tutte le altre carte. Inoltre questo prodotto di American Express viene amato anche per la semplicità di utilizzo e soprattutto per le modalità molto semplici con le quali può essere richiesta. Infine il cashback sugli acquisti effettuati permette di poter disporre di una piccola cifra aggiuntiva che è perfetta per realizzare un piccolo sogno a costo zero, poiché è il risultato del risparmio sulle spese effettuate durante l’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here