Come Comprare Litecoin (LTC): Piattaforme, Rischi e Strategie

I Litecoin sono una ciprovaluta che si ispira ai più famosi Bitcoin e si basano su un protocollo open source che non ha un controllo centrale, come avviene normalmente con la moneta di stato. Sono indicati come i possibili successori delle valute ad oggi in circolazione e per questo acquistarli potrebbe essere un’acquisizione interessante, anche se non privo di rischi. Scopriamo quindi perchè e come comprare Litecoin.

Perchè Acquistare Litecoin

Litecoin ha sempre avuto un prezzo stabile fino al 2017, per poi improvvisamente lievitare con picchi e oscillazioni di vario tipo. Per molti esperti rappresenta l’alternativa e l’evoluzione del Bitcoin, per alcune banche nazionali è diventato addirittura una merce. Rientra a pieno titolo tra le valute più interessanti del momento, soprattutto dopo che la quotazione di Bitcoin ha portato una particolare attenzione verso questo tipo di investimenti. I Litecoin nascono nel 2011 ad opera di un ex dipendente di Google, Charlie Lee. Si investe su questo tipo di criptovaluta principalmente per il protocollo di sicurezza e per le operazioni peer-to-peer. A differenza delle altre valute, questa è molto veloce e permette di avere una perfetta linearità delle transazioni.

Dove Comprare Litecoin

Esistono diverse opzioni per l’acquisto di Litecoin, vista l’ampia offerta di exchange e broker online. Tra le piattaforme più sicure sicuramente bisogna menzionare eToro. eToro si sviluppa in 140 paesi ed offre una piattaforma online e un’applicazione molto facile da gestire. Da almeno dieci anni è tra i leader della rivoluzione globale in ambito investimenti, con un network che gode di strumenti avanzati per gli investimenti, anche innovativi. Gode della certificazione Cysec che regolamenta in Europa le licenze di questo tipo di attività e imprese per la sicurezza di coloro che vogliono svolgere operazioni di compravendita online. Questo non solo la qualifica, ma regolamenta anche il servizio di intermediazione in conformità di tutti i mercati finanziari affinché vi sia un uso corretto degli strumenti. L’azienda fornisce ai clienti un’assicurazione sugli investimenti di tipo gratuito. È uno dei principali fornitori al mondo a dare copertura fino a 1 milione di Euro. Viene fornita a tutti coloro che investono mediante il sito. Viene coperto il denaro liquido, i titoli e i CFD.

eToro
Scopri tutte le funzionalità eToro sul sito ufficiale
L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Come Creare un Account su eToro

Per operare su eToro la prima cosa da fare è procedere alla registrazione, bisogna creare un account gratuito inserendo nome, email e altri dati. Si chiede quindi l’apertura di un nuovo account, è richiesto il passaporto o la carta di identità per procedere. Quando l’account viene validato è possibile iniziare ad effettuare un deposito e quindi investire in criptovalute. Per verificare l’account è necessario fornire prova di validazione della propria identità e del proprio indirizzo. Oltre ai documenti può essere chiesto di fornire anche una bolletta o un simile tipo di documentazione. È necessario che si vedano distintamente: nome e cognome, data di nascita, foto nitida, data di emissione, data di scadenza.

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Come Depositare Denaro sul Conto

Una volta che il conto è stato approvato bisogna effettuare un deposito. Sono disponibili diversi metodi di pagamento. Bisogna quindi accedere all’account e poi cliccare su Deposita Fondi, a questo punti è possibile scegliere un importo libero e selezionare la valuta apposita. Per gli account non verificati c’è un limite di 2.250 dollari, per verificare un conto bisogna contattare il Servizio Clienti e rimuovere i limiti. Paypal non è accettato in tutti i Paesi, anche in alcuni in Europa. L’importo minimo è di 50 euro mentre quello massimo di 10mila. Per effettuare un versamento bisogna utilizzare sempre un metodo di pagamento con il nome corrispondente al proprio, affinché sia certo che il titolare del conto sia lo stesso dei fondi. Per effettuare il deposito occorre il numero della carta e i dati specifici. Per effettuare il bonifico è necessario selezionare la valuta corretta. Si possono usare anche gli E-wallet come Paypal, Skrill e Neteller. 

Come comprare Litecoin su eToro 

Per comprare Litecoin su eToro il primo passaggio, dopo la creazione dell’account, è procedere al versamento della somma che si desidera investire nell’acquisto. Quindi si può scegliere in base al costo effettivo della valuta e al quantitativo di denaro che si intende selezionare per l’investimento. Effettuato il deposito sul salvadanaio digitale, mediante bonifico classico oppure con una forma di pagamento elettronica, il saldo viene aggiornato e da quel momento è possibile procedere all’acquisto

Selezionando la sigla LTC si potrà accedere a tutte le informazioni relative al token Litecoin. Analizzando il valore della croptovaluta in tempo reale sul grafico di riferimento, sarà possibile studiare una strategia e individuare il momento migliore per comprare. Per procedere all’acquisto basta cliccare su Investi. A questo punto si inserisce l’importo che si desidera investire e confermare l’operazione cliccando su Apri posizione. Potrai visualizzare tutte le tue transazioni e operazioni aperte nel portafoglio digitale.

L'investimento in criptovalute non e' regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale e' a rischio.

Costi e Commissioni

I costi di eToro sono tra i più bassi del settore. L’account si apre gratuitamente, non vi sono commissioni sulle azioni né sulla gestione. I prelievi invece sono soggetti a una commissione di 5 euro, non vi sono ulteriori pagamenti da effettuare né commissioni di liquidazione.

Sito ufficiale: www.etoro.com

Disclaimer: Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un molto breve lasso di tempo e, quindi, non sono adatte a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e, pertanto, non è vigilato da nessuno. Quadro normativo UE. Il tuo capitale è a rischio.
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here