Carta di Credito Senza Conto Corrente

Le carte di credito senza conto corrente sono prodotti che permettono di poter usufruire di uno strumento finanziario molto versatile ma senza i costi e i vincoli che una classica carta di credito prevede. Ecco quali sono al momento le migliori offerte del mercato. 

Hype

Hype consente ai suoi clienti di scegliere il tipo di carta che meglio si sposa con le proprie necessità, grazie alle carte Start, Premium e Next. Ecco quali sono le caratteristiche di ognuna di esse, tutte aderenti al circuito Mastercard e largamente accettate nel mondo. 

Hype Start

La carta Start è considerata lo step di base per entrare nel mondo delle carte di credito. Si tratta di un prodotto con funzionalità basic e costi contenuti.

Carta Ricaricabile Hype
Carta Ricaricabile Hype

La carta è gratuita sia per quanto riguarda l’emissione che per la gestione annuale, ma ha molti limiti di utilizzo visto che non consente di prelevare oltre 250 euro al giorno né effettuare spese superiori ai 990 euro. La carta si attiva online, viene spedita a casa e può essere utilizzata per acquistare sia on che off line, effettuare prelievi in contanti e pagamenti di qualunque tipo. 

Hype Next

Molto simile nelle sue funzionalità alla sorella Start, la carta Next è però arricchita anche di funzionalità aggiuntive. La sua emissione è gratuita ma è previsto un canone mensile di 2.90 euro.

Hype Next
Hype Next

A fronte di questa piccola spesa, ci sono molte operazioni gratuite che si possono effettuare e la possibilità di usufruire di un programma di risparmio effettuando un piccolo prelievo automatico da destinare al salvadanaio virtuale. I titolari di carta Next hanno una maggiore copertura dai rischi di pishing grazie all’assicurazione sugli acquisti e possono ricaricare gratuitamente la carta nei limiti consentiti dalla tipologia scelta.

Hype Premium

L’ultima carta offerta da Hype è la Premium che, come dice il nome stesso, è pensata per tutti quei clienti che non vogliono essere limitati nelle spese e nelle funzionalità.

Carta Hype Premium
Carta Hype Premium

La carta prevede tutti i vantaggi e le caratteristiche degli altri due modelli, in più offre un’assicurazione completa che non protegge solo gli acquisti ma anche i viaggi sono ogni aspetto. Inoltre i titolari di carta Premium possono usufruire di un’assistenza continua, 24 ore su 24 nella lingua preferita, e hanno accesso dirette in tutte le aree vip nazionali e internazionali in aeroporti e stazioni. 

Bunq

Anche carta Bunq può essere attivata senza la necessità di un conto corrente al quale agganciarla. La carta è pensata per chi vuole spendere poco per i propri strumenti finanziari ma allo stesso tempo è attento alle emissioni di CO2 e desidera sfruttare tante funzionalità differenti. 

Bunq Travel Card
I vantaggi Bunq Travel Card

La carta può essere richiesta online sul sito ufficiale. In base alla tipologia di carta che si sceglie, sono previsti dei costi differenti. L’emissione è sempre gratuita ma c’è un canone che va da 0 a 16.90 euro al mese. Tutti i tipi di carte, però, possono essere collegati gratuitamente sia a Google Pay che ad Apple Pay

Vantaggi e Funzionalità

I clienti possono scegliere fra tre tipologie differenti di carte, ossia la Travel, la Money e la Green: la prima è riservata a coloro che viaggiano e vogliono prelievi e operazioni gratuite anche all’estero; money per i clienti che cercano un prodotto finanziario versatile, che consente anche di creare raccolte fondi e pagamenti da frazionare fra più utenti; infine la green che invece prevede la possibilità di piantare alberi in base alla quantità di CO2 che si emette con l’utilizzo della carta. Infine le modalità di ricarica sono svariate e tutte molto semplici.

Wise

Carta Wise (ex Transferwise) è lo strumento finanziario legato all’omonimo servizio di money transfer. È un prodotto pensato soprattutto per coloro che viaggiano all’estero e hanno necessità di poter prelevare e pagare in valuta estera senza difficoltà e senza dover avere un conto corrente al quale appoggiarlo. 

Transferwise
Wise (Transferwise)

Come tutte le carte di credito prepagate, anche Wise può essere richiesta direttamente sul sito omonimo. La carta è fisica, aderisce al circuito Mastercard e viene inviata direttamente a casa del cliente in tempi però piuttosto lunghi, circa due settimane. Dopo averla ricevuta occorre attivarla nella propria area personale o tramite l’app. Per l’emissione della carta si pagano 6 euro una tantum, non è previsto canone mensile ma sono previsti alcuni costi sulle operazioni, ad esempio per prelievi di contanti superiori alle 200 sterline si paga una fee pari allo 0.2%. 

Vantaggi e Funzionalità

Con Wise è possibile pagare e prelevare in oltre 40 valute differenti, senza alcun costo di cambio. Le funzionalità offerte sono quelle classiche di tutti i prodotti di questo tipo ma con questa carta non è previsto alcun programma di Cashback. La carta è compatibile con Apple Pay quindi è possibile gestire i pagamenti tramite smartphone senza alcun problema. Per la verifica del saldo e di tutte le altre funzionalità, c’è la comoda app molto intuitiva nel suo utilizzo. 

Considerazioni Finali

Le carte di credito senza conto corrente sono un prodotto molto richiesto, soprattutto perché viene considerato più sicuro della carta di credito tradizionale. Ovvio allora che i clienti possano oggi scegliere fra tante offerte differenti, per qualsiasi esigenza. Sicuramente la carta Bunq permette ai clienti di spendere in totale serenità e leggerezza, sapendo di poter salvaguardare l’ambiente contenendo le emissioni di CO2 e al tempo stesso avendo a disposizione un prodotto finanziario molto versatile. Invece le carte Hype consentono al cliente di poter scendere quanto spendere e, a fronte del budget, avere servizi corrispettivi. Infine la Wise è perfetta per gli expat o comunque per coloro che viaggiano tanto e desiderano poter gestire il proprio denaro in modo semplice e senza alcuna commissione in 40 valute diverse. Sta al cliente, quindi, scegliere ciò che meglio soddisfa le sue esigenze in base alle proprie necessità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here