Carta Ricaricabile: le Migliori Soluzioni a Confronto

Le carte ricaricabili sono fra i prodotti più amati del momento nel panorama degli strumenti finanziari, in quanto assicurano tutti i vantaggi e le funzionalità delle carte di credito ma senza i vincoli che questi prodotti impongono. Ecco, allora, tre carte ricaricabili che sono perfette per le esigenze di tutti i giorni.

Carte Hype

La Carta Hype viene considerata il prodotto perfetto per chi, oltre ad una facile gestione del proprio denaro, vuole anche salvaguardare l’ambiente circostante. Sono tre i tipi di prodotti a disposizione, ognuno per soddisfare esigenze differenti.

Hype Start

Hype Start è un prodotto pensato per coloro che sono alla ricerca di una carta ricaricabile semplice da utilizzare, con iban per ricaricarla velocemente.  Questa carta è un prodotto basic, pensato per chi desidera uno strumento finanziario che sia performante ma al tempo stesso conveniente. Interessante la possibilità di usufruire di un servizio di Cashback: sull’app è presente la lista delle convenzioni attive che cambiano di mese in mese e si arricchiscono sempre di nuove possibilità di shopping. 

Hype Start
Scopri i vantaggi Hype Start

Può essere richiesta direttamente sul sito, con un’operazione che non richiede più di 5 minuti. Una volta approvata la richiesta, la carta viene spedita direttamente a casa ed è subito attiva. La carta Start non prevede costi di attivazione né canoni di gestione ma ha dei limiti abbastanza restringenti per il suo utilizzo: non consente di prelevare più di 250 euro al giorno e di spenderne 999 in un mese. 

Hype Premium

La carta Hype Premium è invece pensata per chi non non desidera avere limiti nell’utilizzo del suo denaro. Presenta tutti i vantaggi della Start ma ovviamente con tante funzionalità aggiuntive, anche perché ha un canone di utilizzo. 

Oltre a tutto quello che offre la Standard, con la Premium è possibile usufruire di un pacchetto assicurativo che non copre solo i tentativi di pishing ma anche i viaggi. Inoltre i clienti Premium hanno un’assistenza dedicata e continua 24 ore su 24. Grazie alla card, infine, è possibile accedere alle aree vip di porti, aeroporti e stazioni. 

Carta Hype Premium
Carta Hype Premium

Per richiedere la carta Premium di Hype i canali da utilizzare sono i medesimi già presentati per la Start. A differenza di questa, però, c’è una spesa una tantum di emissione che è di 9.90 euro e un canone annuo di gestione che è pari a 118.80 euro. A fronte di questa spesa, però, la carta consente quasi tutte le operazioni gratuite, dalla ricarica anche con bonifico ai prelievi di contanti, sia in Italia che all’estero. 

Hype Next

L’ultima soluzione è la carta Hype Next, un prodotto pensato soprattutto per i più giovani, che impiegano il proprio denaro per viaggiare ma con un occhio sempre attento al risparmio.  Grazie a Next è possibile pagare online e in negozio, prelevare contanti, accreditare utente ed altro. Una comoda app consente di tenere saldo e spese sotto controllo, inoltre sempre dall’applicazione si può accedere alla lista di negozi e siti convenzionati per il Cashback. La carta è compatibile sia con Google Pay che con Apple Pay.

Hype Next
Hype Next

Per richiedere Hype Next è sufficiente collegarsi al sito e seguire l’iter già descritto per le altre due carte. Non è prevista alcuna spesa di emissione ma ha un canone mensile di 2.90 euro al mese. Per questa piccola cifra è possibile effettuare molte operazioni gratuitamente e altre con una piccola spesa, ridotta rispetto a Start. 

Bunq

Bunq viene considerata una carta ricaricabile ecologica, in quanto è una carta virtuale, quindi la sua emissione consente il risparmio delle emissioni CO2. Ecco più nel dettaglio di cosa si tratta.

Con la carta virtuale Bunq ricaricabile, si possono eseguire tutte le operazioni che normalmente si fanno con una carta. È quindi possibile effettuare pagamenti, condividere denaro con altre persone, acquistare sia online che in negozio e prelevare in contanti. La carta è compatibile con Google Pay e Apple Pay. L’intera gestione delle carte può essere facilmente effettuata tramite l’app Bunq, che consente di utilizzare la carta virtuale e gestire le operazioni di proprio interesse. 

Bunq Travel Card
I vantaggi Bunq Travel Card

La carta può essere richiesta direttamente sul sito ufficiale: il cliente può scegliere fra tre tipi differenti (Green, Money e Travel) ognuna con alcune funzionalità differenti. La carta è di tipo ricaricabile, quindi è possibile passare il denaro direttamente sulla carta dal conto virtuale collegato. I costi variano in base al tipo di carta: la Travel è gratuita, la Money ha un canone di 7,99 euro al mese, la Green di 16,99. Se invece si desidera l’emissione della carta fisica metallica, il costo è di 129 euro. 

Viabuy

Anche Viabuy è una carta prepagata ricaricabile, amata soprattutto da coloro che per diversi motivi non possono accedere ai classici strumenti finanziari. Si tratta di una carta con iban, quindi perfetta per effettuare e riceve bonifici ma anche per tutte le altre necessità che possono esserci quando non si ha un conto corrente. 

Viabuy è semplice da utilizzare e da gestire, grazie all’app che consente di effettuare qualsiasi operazione. Con la carta si possono effettuare tutte le operazioni più classiche come gli acquisti sia online che in negozio, pagamenti di ogni tipo, prelievi in contanti e rifornimenti di carburante. L’adesione al circuito Mastercard permette davvero un utilizzo molto ampio di questo strumento finanziario, accettato ovunque. La carta è anche protetta da una speciale assicurazione che garantisce il risarcimento in caso di pishing. Infine, grazie alla presenza di iban è davvero molto semplice ricaricarla. 

Carta Viabuy
Carta Viabuy

Per richiedere Viabuy è necessario collegarsi al sito ufficiale dell’istituto che la emette. Una volta che la domanda vine presa in esame e approvata (il tutto molto velocemente perché non viene effettuato il controllo dell’affidabilità finanziaria), la carta viene spedita all’indirizzo indicato nella richiesta. Nel giro di pochi giorni la carta è in possesso del suo nuovo proprietario ed è subito attiva. Per averla è previsto il pagamento una tantum di 69.99 euro e un canone di 19.90 euro. Le operazioni sono gratuite, tranne il prelievo che ha un costo di 5 euro, indipendentemente dalla somma complessiva, e la ricarica con bonifico che ha una fee di 1.75% del valore della stessa.

Considerazioni Finali

Dopo questa breve panoramica, ogni cliente potrà scegliere il tipo di carta più adatta alle proprie esigenze. Sicuramente Bunq è perfetta per chi è attento al denaro ma anche all’ambiente, mentre la gamma di Hype è pensata per soddisfare ogni esigenza. Viabuy, infine, è consigliabile a coloro che non possono accedere ad altri strumenti finanziari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here