Coinbase: Costi e Vantaggi della Carta per Criptovalute

In questo articolo andremo a recensire la carta Coinbase, un mezzo rivoluzionario ed innovativo che amplia i confini dell’investimento e consente molti vantaggi a chi decide di usufruire di questo sistema. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e quali sono le caratteristiche principali della card Coinbase.

Cos’è la Card Coinbase e Come Funziona

La carta Coinbase è una carta prepagata utile per chi è in possesso di Bitcoin o altri tipi di criptovalute, grazie alla quale è possibile spendere il valore di questi soldi virtuali per effettuare acquisti di ogni tipo. Questo sistema è molto indicato, in quanto permette di utilizzare le criptovalute per effettuare gli acquisti quotidiani. La carta si appoggia a circuiti sicuri, in quanto appartiene al sistema di Visa, e come tale può essere riconosciuta ed utilizzata in tutte le nazioni europee. Attualmente sono presenti diversi tipi di commissioni relative all’utilizzo di questa carta. Unica eccezione è prevista solamente nel Regno Unito, dove ad oggi non è richiesto il costo di nessuna spesa per utilizzare la card Coinbase.

Coinbase
La piattaforma Coinbase

Come Richiederla e Quanto Costa

Richiedere questo tipo di carta prepagata è molto semplice, in quanto basterà aprire un conto sul sito Exchange di Coinbase. Dopo essersi recati sulla pagina principale di questo portale bisogna iscriversi al sistema e confermare la propria iscrizione. Successivamente sarà necessario scaricare l’applicazione, presente sia per il sistema iOS che Android, e seguire tutti i passaggi per collegare il proprio account. In seguito si avrà accesso ad una schermata dove, attraverso l’inserimento del proprio numero di telefono e del codice ricevuto, si avrà la possibilità, dopo circa una settimana, di ottenere tale carta ad un prezzo davvero molto basso, che attualmente è inferiore alla soglia dei 5 Euro. Da questo momento in poi la carta sarà attiva e potrà essere utilizzata per ogni tipo di acquisto in territorio nazionale ed europeo.

Funzionalità e Vantaggi

La card Coinbase può essere utilizzata in situazioni di diverso tipo, in quanto svolge le stesse funzioni di una classica prepagata. Sarà possibile utilizzare la carta Coinbase presso tutti quei servizi che ne autorizzano l’uso, oppure per pagare bollettini e servizi simili. Le criptovalute variano in base al valore che ricoprono sul mercato in quel dato momento, quindi il denaro che si riceve dipenderà dal valore di queste in quel preciso istante. Nella maggior parte dei casi è impossibile inviare bonifici bancari in quanto questo tipo di carta non è provvista di codice IBAN, ma è possibile ottenere del denaro reale al momento della conversione in euro.

Coinbase
Coinbase

Limiti di Utilizzo

La Coinbase card ha alcuni limiti che non possono essere superati. Essa consente di disporre fino a 10.000 euro al giorno ed un massimo di 20.000 euro al mese, consentendo un prelievo giornaliero di circa 500 euro. Le commissioni variano da paese a paese, anche se solitamente non vengono applicate fino a che non si raggiunge la quota di 200 euro, la stessa soglia prevista per il pagamento delle commissioni in caso di prelievo.

Visualizzare il Saldo e Ricaricare la Carta

Attualmente esiste la possibilità di scaricare un’applicazione che permette di utilizzare Coinbase card sia su dispositivi Android che iOS. Tramite questa applicazione sarà possibile avere sempre il controllo su tutte le spese in entrata e in uscita, e si potrà visualizzare il saldo residuo e procedere ad eventuali ricariche della carta stessa in maniera istantanea. Ad oggi però l’applicazione non funziona sui circuiti Google Pay e Apple Pay, in quanto non sono stati ancora definiti i termini di utilizzo per far sì che tali piattaforme possano sfruttare la funzionalità di Coinbase.

Ricaricare la carta è molto semplice, in quanto questa operazione potrà avvenire tramite l’applicazione in maniera diretta. Basterà convertire la criptovaluta e versare la somma di denaro corrispondente sulla propria carta. Allo stesso modo sarà molto semplice visualizzare il saldo residuo presente sulla carta, in quanto sull’applicazione è presente una tabella che illustra le entrate e le uscite e quindi ogni pagamento verrà tracciato e sarà aggiornato in maniera continua.

Considerazioni Finali

In molti si chiedono se utilizzare la card Coinbase sia davvero così vantaggioso, oppure se il suo utilizzo sia uguale a quello di tutte le altre carte prepagate che da tempo si trovano in circolazione. Molti utenti hanno deciso di adottare questo tipo di pagamento per le proprie commissioni e le proprie spese, poiché si tratta di un sistema indicato per chi è in possesso di criptovalute e vuole utilizzarle per gli acquisti.

Possiamo quindi concludere dicendo che si tratta di un ottimo metodo di pagamento per chi è in possesso di Bitcoin e criptovalute, mentre per tutte le altre persone che non possiedono questi mezzi virtuali è più indicato orientare la propria scelta verso carte prepagate classiche, che risultano altrettanto affidabili e funzionali.

Sito ufficiale: www.coinbase.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here