Hype Start: Opinioni e Limiti della Carta Ricaricabile di Banca Sella

Negli ultimi anni le carte ricaricabili hanno riscosso un enorme successo, merito soprattutto della comodità che offrono a chi le utilizza. I sistemi informatici di oggi fanno sì che le persone guardino con meno diffidenza questi strumenti. Una delle carte che oggi viene maggiormente usata è la ricaricabile Hype Start. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche principali di questa carta e quali vantaggi offre a chi la utilizza.

Vantaggi Hype
Vantaggi Hype

Carta Ricaricabile Hype Start, che cos’è?

Come suggerisce il titolo, si tratta di una carta prepagata ricaricabile, emessa da Banca Sella, che opera sul circuito Mastercard. Pur essendo una carta prepagata è dotata di IBAN proprio, questo significa che chi la richiede potrà non solo fare acquisti ma anche ricevere pagamenti. Si tratta di una vera rivoluzione perché fino a poco tempo fa le carte prepagate servivano esclusivamente per fare acquisti, oggi operano nello stesso modo in cui opera una carta di credito o di debito. 

Attraverso questa carta è possibile sfruttare la tecnologia contactless, ciò significa che per poter fare un pagamento non avrai più bisogno di ricordare il codice pin ma basta semplicemente appoggiare la carta sul POS. Grazie ad Hype Start è possibile effettuare sia acquisti nei negozi fisici sia negli e-commerce. E non è tutto. Essa, infatti, consente di effettuare qualsiasi tipo di pagamento, a partire dalle bollette per arrivare sino al biglietto dell’autobus. Hype mette a disposizioni diversi tipi di carte conto, quella Start è la versione base, adatta a coloro che non intendono depositare grosse cifre di denaro. Vediamo più nello specifico cosa la differenzia dalle altre carte.

Come Richiedere la Carta

Richiedere la carta ricaribile Hype Start non è mai stato così semplice. È possibile inoltrare la richiesta sia utilizzando il computer sia direttamente dal tuo smartphone. Al momento della registrazione vengono chiesti i dati anagrafici e copia del documento di identità, in corso di validità. Dopo aver inoltrato la richiesta, Hype processerà tutta la documentazione e manderà la carta Ricaricabile Start all’indirizzo di domicilio che è stato inserito in fase di registrazione. Potrai gestire comodamente i movimenti della tua carta dal sito ufficiale Hype oppure attraverso l’applicazione, disponibile per i dispositivi iOS, Android e Huawei.

Carta Ricaricabile Hype
Carta Ricaricabile Hype

Limiti e Spese della Carta Ricaricabile

Grazie a questa ricaricabile potrai effettuare spese o bonifici fino ad un massimo di 999 euro a operazione. La carta può essere ricaricata sia mediante bonifico sia in contanti; in questo caso, la cifra minima richiesta è pari a 20 euro, invece per quanto riguarda la cifra massima questa non dovrà superare i 300 euro al giorno oppure i 1000 euro annui. Sono ammessi prelievi di contanti nei paesi appartenenti all’Unione Europea ed extra Europei; la cifra massima prelevabile è di 250 euro al giorno oppure di 1000 euro all’anno. 

L’attivazione di Hype Start è completamente gratuita: non dovrai pagare né un canone fisso né avrai spese di attivazione. Le ricariche eseguite sulla carta, sia attraverso bonifico sia attraverso PagoBancomat, sono gratuite. Quelle invece eseguite con contanti presso punti vendita abilitati prevedono una commissione pari a 2,50 euro. Inoltre, potrai ricaricare la carta direttamente dall’applicazione Hype pagando 0,90 euro a operazione.

Attraverso Hype Start potrai trasferire denaro attraverso bonifici SEPA, Apple Pay e Google Pay. Le operazioni non prevedono alcun costo, fatta eccezione per i bonifici istantanei: le prime dieci transazioni eseguite sono gratuite dopodiché dovrai pagare 2 euro ad operazione. In più, potrai scambiare denaro con un altro utente Hype gratuitamente. I prelievi di contanti presso gli sportelli automatici sono gratuiti, sia in Italia che all’estero.

Attraverso Hype Start puoi pagare i bollettini e su ognuno di essi vengono applicate delle spese di commissione: i bollettini in bianco e premarcati prevedono una commissione pari a 2,15 euro, per i pagamenti pagoPA e CBILL invece la commissione è pari a 1,15 euro, i pagamenti RAV a 1 euro, infine i pagamenti MAV sono gratuiti. Per quanto riguarda, invece, i tassi di cambio, la percentuale applicata è pari al 3% (come prevede il Circuito MasterCard). 

Hype Start
Scopri i vantaggi Hype Start

Come Verificare il Saldo

Potrai verificare in ogni momento della giornata il tuo saldo e movimenti della carta, direttamente dalla home page dell’applicazione. Qui avrai a disposizione gli ultimi movimenti oppure puoi scegliere l’intervallo di tempo da prendere in considerazione. Dopo aver selezionato l’intervallo di tempo, l’applicazione consentirà di esportare in versione PDF il saldo dei movimenti. Si tratta di una procedura particolarmente semplice e alla portata di un click. 

Conclusioni

La ricaricabile Hype Start è il giusto compromesso per chi è alla ricerca di una carta semplice da utilizzare e a canone zero. Tenendo conto dei limiti imposti, specie per quanto riguarda i pagamenti, questa carta è adatta a tutti coloro che non devono affrontare mensilmente spese ingenti. Pur essendo una carta con un piano base, attraverso la funzione salvadanaio ogni possessore di carta potrà decidere di mettere da parte la cifra che desidera, sottraendola dal proprio saldo sul conto. Ciononostante, ogni possessore di carta Hype Start potrà cambiare il proprio piano quando lo desidera. 
Come abbiamo visto sopra Hype è una carta che viene emessa da Banca Sella, questo per ogni cliente è sinonimo di sicurezza e serietà; infatti Hype Start risulta essere una delle carte ricaricabili più richieste.

Scopri i vantaggi Hype sul sito ufficiale: https://www.hype.it/.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here