Signor Prestito: Scopri l’Offerta per la Cessione del Quinto

Con Signor Prestito è possibile avere l’occasione di ottenere una somma di denaro soddisfacente grazie alla quale si possono fronteggiare tutte le proprie spese. Ecco quali sono le diverse offerte proposte da questa banca.

Il prestito con cessione del quinto

La prima proposta offerta da Signor Prestito, nonché quella principale, è la cessione del quinto. Tale finanziamento funziona in maniera piuttosto semplice e consente di ottenere una somma di denaro che varia a seconda della durata del finanziamento, del reddito percepito mensilmente nonché da altri fattori fondamentali come, per esempio, la tipologia di contratto firmato con l’azienda. Ovviamente anche la solidità di quest’ultima viene presa in considerazione in fase di analisi, offrendo quindi un finanziamento che risponda in maniera completa alle esigenze dei dipendenti.

Per fare un esempio, questo finanziamento può essere erogato a un dipendente pubblico per un importo massimo di 30 mila euro da restituire con un massimo di 120 rate e importo massimo della suddetta di 260 euro, visto che il lavoratore subordinato riceve come stipendio un importo pari a 1200 euro netti.

Come facilmente intuibile la situazione potrebbe essere totalmente differente qualora sia un pensionato a richiede tale finanziamento con le stesse modalità. In questo caso la sua rata potrebbe essere superiore in quanto la pensione che percepisce è di 1300 euro netti. Pertanto occorre considerare tutti questi aspetti in maniera tale che il risultato che si ottiene possa essere definito come ottimale. Generalmente Signor Prestito eroga questo finanziamento in due settimane, dopo aver svolto tutte le analisi che vengono reputate come fondamentali e permettono di avere quella panoramica generale necessaria in merito al richiedente.

signor prestito
Signor Prestito

Le altre proposte di Signor Prestito

La banca Signor Prestito non offre solo dei finanziamenti con la formula della cessione del quinto dello stipendio oppure della pensione ma, al contrario, offre anche diversi altri finanziamenti che permettono ai suoi clienti di far fronte alle eventuali spese che si potrebbero palesare improvvisamente. Un finanziamento che rientra in questa categoria è il prestito per dipendenti pubblici, i quali possono accedere a un credito massimo di 50 mila euro che può essere restituito con una tempistica massima di dieci anni.

In questo caso, prima dell’erogazione della somma di denaro domandata, la banca si occupa di svolgere una serie di controlli grazie ai quali può essere certa che la somma di denaro che viene erogata possa essere facilmente restituita. Per esempio un richiedente che vuole sfruttare una somma di denaro di 30 mila euro e che percepisce uno stipendio di 1.500 euro e che richiede il finanziamento per una durata di dieci anni, si ritroverà a dover fronteggiare una rata di circa 270 euro. Il tasso fisso si aggira sul 2 percento circa. Ovviamente bisogna considerare, in questo caso, come le tempistiche di erogazione possono essere variabili a seconda della situazione che riguarda appunto la situazione economica del cliente.

Generalmente questa banca offre la possibilità di ricevere la somma di denaro in circa tre settimane, ovviamente a patto che non vengano scoperte delle potenziali complicanze oppure una situazione che potrebbe portare la banca ad approfondire diverse tipologie di problematiche che hanno caratterizzato il passato creditizio del cliente stesso. Ecco quindi che occorre prendere in considerazione tutti questi aspetti in maniera tale che il risultato finale possa essere perfetto e rendere la situazione meno complessa del previsto.

Signor Prestito e gli altri prestiti erogati

Come altro tipo di finanziamento proposto da questa banca vi è quello relativo al consolidamento dei debiti precedentemente accesi da parte del cliente. Signor Prestito è una banca che permette di agglomerare diverse tipologie di finanziamenti con una rata unica evitando quindi che il cliente possa essere sobbarcato da una serie di rate. Ovviamente la banca effettua ulteriori dettagliati per capire se il cliente può restituire il finanziamento richiesto e solamente dopo tre settimane viene inviata la risposta al cliente che ha deciso di affidarsi a questa banca per consolidare in una sola rata tutte quelle precedentemente ottenute mediante altri prestiti.

Per esempio un cliente che ha tre rate da 50 euro circa potrà ottenere un unico finanziamento la cui rata è di 120 euro con incremento del periodo di restituzione del nuovo prestito. Gli interessi sono variabili a seconda dell’importo e della durata del finanziamento richiesto dal cliente ma, generalmente, questi si assestano su un 3%. Periodicamente Signor Prestito permette ai clienti di usufruire di particolari offerte in merito ai finanziamenti, agevolando quindi la richiesta di liquidità per fronteggiare determinate spese. Anche in questo caso le eventuali somme di denaro vengono erogate in tempistiche non eccessivamente lunghe dopo un adeguato controllo effettuato sulla domanda dello stesso richiedente.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here