Azioni FAANG: Cosa Sono, Quali Titoli Comprendono, Vantaggi e Rischi

Sono poche le aziende conosciute in tutto il mondo e con cui tutti abbiamo a che fare quotidianamente, e cinque di queste sono riunite in un unico gruppo di azioni, noto come FAANG. FAANG è l’acronimo dei cinque colossi americani: FacebookAmazonAppleNetflix e Google (anche noto come Alphabet). Questi cinque colossi americani rappresentano quella che ha segnato negli ultimi decenni l’incredibile evoluzione tecnologicache è entrata a far parte della quotidianità. 

Investire nelle azioni FAANG, quindi, rappresenterebbe un ottimo investimento conoscendo gli enormi fatturati generati dalle cinque società, ma vediamo esattamente cosa sono, come fare per investire nelle azioni FAANG e soprattutto quanto effettivamente sia conveniente un simile investimento. 

Cosa Sono le Azioni FAANG

Le azioni FAANG rappresentano il gruppo di titoli appartenenti alle cinque aziende più importantidel settore tecnologico, ossia:

  • Facebook (FB)
  • Amazon (AMZN)
  • Apple (AAPL)
  • Netflix (NFLX)
  • Google (GOOG, GOOGL)

Questi cinque colossi americani sono, inoltre, le cinque multinazionali più grandi presenti sul mercato NASDAQ per capitalizzazione di mercato. Fino al 2017, l’acronimo era FANG, ma successivamente al gruppo si è aggiunta Apple trasformando il nome in FAANG. Il termine è stato utilizzato per la prima volta nel 2013 dal noto personaggio televisivo e conduttore americano Jim Cramer nel suo programma della CNBC. In quell’occasione, il conduttore stava elogiando le quattro multinazionali (Facebook, Amazon, Netflix e Google) che stavano dominando i mercati. In poco tempo l’acronimo è diventato sempre più utilizzato nei circoli degli investitori.

Ogni azienda ha registrato negli ultimi anni una crescita esponenziale, arrivando a dominare i rispettivi mercati. In più, nel gennaio del 2020 le cinque aziende hanno raggiunto una capitalizzazione di mercato complessiva superiore a 4.000 miliardi di dollari. Le azioni FAANG rappresentano l’1% dell’ indice S&P 500 diventando, di conseguenza, un vero punto di riferimento per lo stesso indice e per l’intera economia americana. 

Azioni FAANG
Azioni FAANG: Cosa Sono, Quali Titoli Comprendono, Vantaggi e Rischi

Come Investire in Azioni FAANG 

Investire nelle azioni FAANG è diventato sempre più invitante visti i rispettivi andamenti passati negli anni. Infatti, investire in queste azioni permette agli investitori di diversificare i portafogli bilanciando titoli volatili ad asset più stabili. Per investire in queste azioni si può ricorrerei ai broker online come eToro che permettono di acquistare le azioni dei titoli. 

Investire su queste piattaforme è un’operazione molto semplice. Infatti, dopo aver effettuato la registrazione alla piattaforma bisogna effettuare il primo deposito ed infine selezionare le azioni che si desiderano acquistare completando l’operazione selezionando il metodo di pagamento. Non tutti i broker online sono uguali, ma bisogna scegliere la piattaforma più affidabile e, soprattutto, regolamentata, con licenze FCA del Regno Unito, della CySEC di Cipro e CONSOB. 

Perchè Comprare le Azioni

Scegliere di comprare le azioni FAANG è diventato sempre più allettante negli anni vista la continua crescita dei singoli titoli. Tuttavia, è bene ricordare chele performance passate non rappresentano un elemento che assicura il successo del titolo nel futuro. Fatta questa premessa, tutte le cinque aziende hanno registrato una crescita esponenziale delle loro quotazioni, tanto da determinare un rialzo anche dell’indice S&P 500. Ogni società ha apportato enormi innovazioni nel campo tecnologico che hanno portato ad una importante crescita del fatturato. 

Facebook, oggi diventata Meta Platforms, Inc, fondata da Mark Zuckerberg, è un colosso dei social media, e controlla anche Instagram, Whatsapp e Messenger contando oltre due miliardi di utenti in tutto il mondo. Negli ultimi dieci anni, le azioni Facebook sono cresciute del 450% e solo nel 2020 ha realizzato un utile netto di oltre 18 miliardi di dollari, fatturando ben 70,7 miliardi. 

Apple, invece, è uno dei gruppi più longevi del FAANG e ha rivoluzionato il sistema tecnologico dal 1976 ad oggi, diventando la più grande azienda tecnologica al mondo. Raggiunge, infatti, i 234 miliardi di dollari di fatturato e utili netti di oltre 55 miliardi. 

L’altro colosso in costante crescita è Amazon, considerata anche la più grande Internet company al mondo. Con il suo servizio di e-commerce, soprattutto durante i mesi di lockdown causati dalla pandemia Covid-19, l’azienda ha raggiunto la quotazione record di 2.474 dollari per azione con un fatturato di 280,5 miliardi e un utile netto di 11,5 miliardi.

Il mercato dei servizi streaming è dominato da Netflix, che in piena crisi pandemica ha raggiunto 182 milioni di utenti complessivi. Negli ultimi anni la sua crescita non si è arrestata, tanto da registrare un fatturato di 20,156 miliardi di dollari con un utile netto di 1,866 miliardi.

Infine, l’azienda statunitense Alphabet Inc., fondata nel 2015 come holding a cui fa capo Google, con la sua crescita è diventato un titolo consolidato sul mercato. Oggi Google non è semplicemente un motore di ricerca, ma offre numerosi servizi oltre ai sistemi operativi Android e Chrome, ed il suo fatturato ammonta a 46 miliardi di dollari, con un utile netto di 11,25 miliardi. 

Per tutte e cinque le aziende, la crescita degli ultimi anni le hanno rese dei punti di riferimento del mercato americano, e per gli investitori appare sempre più conveniente puntare sui loro titoli. Ma è davvero così conveniente?

Conviene Comprare Azioni FAANG? Previsioni per il Futuro

Facendo qualche calcolo, e qualche ipotesi, se avessimo investito nel 2009 sulle cinque aziende della FAANG, adesso l’investimento sarebbe cresciuto di circa il 1.500%. Vista in questo modo sarebbe impensabile dire che investire in azioni FAANG non risulta conveniente. Tuttavia, ricordiamo che guardare gli andamenti passati del titolo non assicura la crescita nel futuro. 

Ogni titolo è condizionato da tantissimi fattori quali la concorrenza, i problemi legali (come il caso della privacy di Facebook), e tanti altri. Di conseguenza, è impossibile prevedere quale sarà il futuro delle azioni dei cinque colossi. Appare, tuttavia, evidente che al momento le cinque società dominano i loro rispettivi mercati, e difficilmente la situazione cambierà nel breve periodo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here