Cashback di Natale: Quando Parte, Come Funziona e Come Registrarsi

Il Cashback di Natale è un’interessante iniziativa alla quale potrai partecipare per ottenere un piccolo rimborso delle spese che sostieni durante il mese di dicembre.
Ecco tutto quello che devi conoscere in merito all’iniziativa nominata dal Governo come Extra Cashback di Natale.

Cos’è Italia Cashless

L’Extra Cashback di Natale nasce per mano del Governo Conte che ha ben pensato di limitare al massimo l’uso dei contanti durante il periodo natalizio: l’iniziativa ha lo scopo di tracciare tutte le varie movimentazioni di denaro e colpire i pagamenti non tracciabili sospetti che, durante i periodi delle feste, tendono ad aumentare esponenzialmente. Con questa nuova misura chi utilizza le prepagate, come quelle emesse dalle Poste Italiane, oppure una carta di debito o di credito oppure le app per dispositivi mobili, o, ancora, conti online, potranno ottenere un rimborso delle spese sostenute.

Quando parte l’iniziativa

Per quanto riguarda la durata di questa iniziativa, il Governo ha deciso di stabilire l’ dicembre come giorno durante il quale l’Extra Cashback di Natale partirà. Da quel momento in poi tutti coloro che intendono spendere il loro denaro, non necessariamente in doni natalizi, potranno iniziare a usufruire del rimborso del 10% sulle somme di denaro che vengono spese. Il termine di questa iniziativa governativa è invece fissato al 31 dicembre 2020 incluso: a partire dal 1 gennaio non sono previsti ulteriori rimborsi sulle spese sostenute.

Quali sono gli acquisti ammessi

Il Governo ha deciso di spiegare quali sono le diverse spese ammesse: dopo aver analizzato quali sono i metodi di pagamento ammessi, è bene che tu sappia anche quali spese rientrano nell’iniziativa dell’Extra Cashback di Natale. Per ottenere il rimborso del 10% sulle somme di denaro investite durante il mese di dicembre è necessario acquistare beni e servizi, comprese le prestazioni degli artigiani come idraulici ed elettricisti, sul mercato reale. Non sono invece ammesse le compere online, indipendentemente dal sito che viene utilizzato. Pertanto un nuovo smartphone da 150 euro, affinché si ottenga il rimborso del 10% quindi 15 euro, deve essere acquistato presso un negozio fisico e non su un e-commerce.

cashback di natale
Cashback di Natale

Come funziona il rimborso

Il rimborso complessivo sulla singola spesa e quello generale hanno però dei tetti che non devo essere superati. Per quanto riguarda la spesa singola, non è prevista una soglia minima mentre quella massima è stata fissa a 150 euro. Durante il mese di dicembre la soglia massima spendibile per ottenere il rimborso è di 1.500 euro, per un totale di 150 euro di cashback. Per semplificare questi concetti è importante fare un pratico esempio. Supponiamo che ti rechi in un centro commerciale intenzionato a fare gli acquisti di Natale e nel primo negozio spendi 70 euro: in questo caso il cashback che otterrai è di 7 euro.

Successivamente ti rechi nel secondo negozio dove acquisti un prodotto il cui costo è di 200 euro: in questa circostanza hai superato la soglia massima di spesa dello scontrino, ovvero i 150 euro, perciò il tuo cashback non sarà di 20 euro, ma bensì di 15.
Infine decidi di gustarti un caffè, pagandolo 1 euro: anche in questo caso, qualora tu decidessi di usare la tua carta di credito, ottieni un rimborso, stavolta di 10 centesimi di euro. Sommando tutti i vari cashback arrivi a una somma di 22,10 euro, quindi hai ancora a tua disposizione circa 127,90 euro di rimborsi totali, dato che la soglia massima è di 150 per il periodo di validità. Inoltre è importante fare almeno 10 compere per ottenere il rimborso.

Quando verranno accreditati i rimborsi

Per quanto riguarda l’accredito dei rimborsi delle spese effettuate durante il mese di dicembre, ovviamente a partire dall’8, il Governo ha stabilito che le somme di denaro del cashback, sia che si tratti di pochi euro che della soglia massima, verranno erogate a partire dal mese di dicembre 2021, senza però specificare una data precisa.

Come partecipare all’iniziativa

Per partecipare all’iniziativa Extra Cashback di Natale è necessario iscriversi sull’applicazione IO, che permette di inserire i dati della carta d’identità elettronica oppure è sufficiente autentificarsi con lo SPID. Successivamente è importante, a partire dall’otto di dicembre, inserire tutti i dati relativi ai metodi di pagamento che verranno utilizzati: sfruttarne uno che non viene posto sull’applicazione non consente di ottenere il cashback. Come altro dato importante da inserire nell’app IO vi è il codice IBAN sul quale dovrà essere effettuato il rimborso.

A questo punto è possibile iniziare a spendere il denaro: ricordati sia dei limiti di spesa per singolo acquisto che di quelli globali e che devi aspettare l’8 dicembre per iniziare a usufruire di questa iniziativa. Tutte le spese effettuate e l’ammontare del rimborso saranno visualizzabili nell’app IO, che ti terrà aggiornato ogni qualvolta effettui una nuova compera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here